Ragazzino scappa da casa della nonna a Ivrea, ritrovato a Torino

Il minorenne era senza soldi ne documenti.

Ragazzino scappa da casa della nonna a Ivrea, ritrovato a Torino
Cronaca Ivrea, 21 Novembre 2019 ore 14:13

Ragazzino scappa da casa della nonna a Ivrea, gli agenti della Polfer lo fermano sul treno a Torino Porta Susa e lo riconsegnano alla madre.

Ragazzino scappa da casa della nonna a Ivrea, ritrovato a Torino

Una donna ha contattato  il Centro Operativo Compartimentale della Polizia Ferroviaria del Piemonte e Valle d’Aosta allarmata perchè il figlio minorenne l'aveva chiamata dopo essersi allontanato senza avvertire nessuno da casa nella nonna a Ivrea. Il ragazzino aveva chiamato la donna per chiederle di inviargli sullo smartphone la copia del permesso di soggiorno, senza però voler dire alla madre su quale treno stesse viaggiando. Il giovane infatti era stato fermato dal personale ferroviario e trovato senza biglietto di viaggio.

L'allarme

Il treno, partito da Ivrea era diretto a Torino Porta Susa e qui gli Agenti del Settore Operativo di Torino Porta Nuova e quelli della Sottosezione di Torino Porta Susa, lo hanno individuato a bordo del convoglio, lo hanno fatto scendere e accompagnato presso gli Uffici di Polizia. Qui la madre poco dopo lo ha raggiunto e lo ha riportato a casa.