Cronaca

Rapine in un locale da ballo del centro: tre giovani arrestati

Anche grazie alla collaborazione del personale di vigilanza del locale da ballo, gli investigatori sono riusciti a rintracciare ed a trarre in arresto 3 persone.

Rapine in un locale da ballo del centro: tre giovani arrestati
Cronaca Torino, 27 Ottobre 2019 ore 15:35

Rapine in un locale da ballo del centro. Tre giovani nei guai con la giustizia, dopo essere stati arrestati dalla Polizia.

Rapine in un locale da ballo

Nella notte fra giovedì e venerdì personale della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Comm.to Centro è intervenuto presso un locale da ballo del centro città ove venivano segnalate più rapine ai danni di avventori. Sul posto, i poliziotti delle Volanti hanno appurato la consumazione di almeno 4fatti delittuosied un tentativo di rapina ai danni di giovanissimi clienti che, mentre stavano ballando sulla pista,sono stati accerchiati da malintenzionati.Approfittando della confusione e della superiorità numerica,avevano probabilmentepensato di agire indisturbati.

Intervento della Polizia

In realtà, anche grazie alla collaborazione del personale di vigilanza del locale da ballo, gli investigatori della Polizia di Stato, tempestivamente giunti sul posto, sono riusciti a rintracciare ed a trarre in arresto 3 persone.
Nel primo caso, si tratta di un diciottenne di origini cubane, residente a Novara, che ha agito da solo tentandodi togliere la collanina in oro a un cliente, che però si è difeso, bloccandolo, ed ha poi concorso alla sua identificazione.

Giovani nei guai

Nel secondo caso, a finire in manette sono stati 2 giovani di età compresa fra i 19 e i 22 anni, nati in Italia ma di provenienza maghrebina, responsabili insieme ad altre persone non identificate, di tre singole rapine, nei confronti di altrettanti clienti, derubati di collane in oro, braccialetti ed orologio. I tre giovanissimi autori delle rapine nel locale da ballo del centro sono stati tratti in arresto, il primo per tentata rapina impropria, mentre i secondi per rapina aggravata in concorso con persone rimaste ignote.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter