Menu
Cerca
la polemica

Responsabile 118 Piemonte nella bufera per quell’intervista in spiaggia a Loano

Il servizio si riferisce al 31 marzo, prima dell'entrata in vigore delle restrizioni, ma i sindacati insorgono

Responsabile 118 Piemonte nella bufera per quell’intervista in spiaggia a Loano
Cronaca Torino, 04 Aprile 2021 ore 07:00

Il responsabile 118 Piemonte Mario Raviolo è finito al centro delle polemiche dopo che il video della sua intervista al Tg3 è diventato virale.

Responsabile 118 Piemonte Mario Raviolo al centro delle polemiche

Non è certo passato inosservato il video dell’intervista del responsabile 118 del Piemonte Mario Raviolo ospitata dal Tg3 nella giornata di venerdì. Nel video, diventato ormai virale, l’esperto regionale è stato ripreso con il telo da mare sulle spalle, mentre da Loano parlava delle spiagge e delle seconde case vuote. Come riportano i colleghi di Prima Novara la questione ha fatto discutere in particolare in relazione alla circolare del Dimei, il Dipartimento interaziendale malattie ed emergenze infettive, con cui l’altro giorno invitava le Asl ad evitare le ferie del personale sanitario nel periodo di Pasqua.

Le attenuanti del caso Raviolo e gli attacchi dei sindacati

Sul responsabile 118 si è immediatamente accesa la polemica. Sulle barricate i portavoce dei sindacati di categoria del personale sanitario, che sottolineano l’inopportunità dell’intervista. Da parte sua invece, Raviolo ha sottolineato come quel servizio fosse stato registrato il 31 marzo, in un periodo in cui le nuove misure restrittive non erano ancora entrate in vigore