Cronaca
Messa in sicurezza

Richiesti due milioni e mezzo per interventi sugli edifici scolastici e per il Viadotto XXV Aprile

Tra i progetti il completamento dei lavori di manutenzione del "Terzo Ponte"

Richiesti due milioni e mezzo per interventi sugli edifici scolastici e per il Viadotto XXV Aprile
Cronaca Ivrea, 13 Marzo 2022 ore 09:36

Richiesti al Ministero dell’Interno due milioni e mezzo per interventi sugli edifici scolastici e per il Viadotto XXV Aprile

La richiesta al Ministero dell'Interno

Corrisponde a circa due milioni e mezzo l’importo della richiesta avanzata dall’Amministrazione comunale al Ministero dell’Interno in riferimento alla misura che mette a disposizione dei Comuni risorse in base al numero di abitanti; si tratta dell’importo massimo richiedibile da Ivrea.

La progettazione

Gli investimenti ammissibili riguardano i seguenti ambiti in ordine di priorità:
- messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico;
- messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti;
- messa in sicurezza ed efficientamento energetico degli edifici, con precedenza per gli edifici scolastici, e di altre strutture di proprietà dell'ente.

A fronte di ciò il Comune ha ritenuto necessario e opportuno candidare alcuni interventi di manutenzione che, in linea con le specifiche del bando, sono riportati nel Piano triennale dei lavori pubblici: la manutenzione straordinaria del Viadotto “XXV Aprile” (conosciuto come Terzo Ponte) e la messa in sicurezza di alcuni edifici scolastici. Il valore totale dei progetti candidati ammonta a € 2.493.044,00 e la parte di cofinanziamento comunale ammonta complessivamente a € 43.044,00.

L'impegno del Comune

L’Assessore Piccoli dichiara: “In un particolare momento storico dove si profilano molte opportunità di finanziamento, il nostro incessante lavoro è quello di ricercare i bandi che più si avvicinano alle esigenze della nostra Città e sostenibili sia finanziariamente che operativamente. Abbiamo quindi scelto di utilizzare in misura quasi totale le risorse a disposizione del bando in oggetto per candidare un importantissimo intervento di manutenzione straordinaria su un'arteria importante della viabilità cittadina, il Viadotto XXV aprile, comunemente detto “terzo ponte”. Nel corso del nostro mandato abbiamo posto l’attenzione su questa opera sia finanziando alcune importanti manutenzioni con fondi propri che finanziando e realizzando uno studio sulla sicurezza che ci ha consentito di avere i dati necessari per richiedere il finanziamento. Ringrazio quindi il nostro ufficio “bandi” e il nostro ufficio tecnico per l’ottimo lavoro di squadra che ci ha dato la possibilità di richiedere questo finanziamento che speriamo ci possa venire approvato”.

L’Assessore Cafarelli aggiunge: “A seguito della fase di diagnostica e dopo il primo intervento prioritario i cui lavori inizieranno nelle prossime settimane sulla trave Gerber di Via dei Cappuccini, si è ritenuto opportuno individuare ulteriori fonti di contributo per completare i lavori di manutenzione del Viadotto XXV aprile. Questo bando è stato la giusta opportunità”.

Il Sindaco conclude: “L’Amministrazione di Ivrea e gli uffici comunali continuano a fare un lavoro di grande importanza per mettere in sicurezza, rigenerare e valorizzare parti della nostra Città e del territorio. Un impegno che abbiamo messo in primo piano fin dall’inizio del nostro mandato e sul quale manteniamo la dovuta attenzione e l’impegno operativo. Non è facile gestire tutto e per questo sono grato a coloro che ci affiancano”.

Si rimane in attesa degli esiti del Ministero.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter