Resistenza a PU

Rifiuta di sottoporsi ai controlli della Polizia Locale: denunciato ciriacese

I fatti sono avvenuti in corso Nazioni Unite il 17 giugno.

Rifiuta di sottoporsi ai controlli della Polizia Locale: denunciato ciriacese
Cronaca Ciriè, 26 Giugno 2021 ore 09:43

Rifiuta di sottoporsi ai controlli della Polizia Locale: denunciato ciriacese. I fatti sono avvenuti in corso Nazioni Unite giovedì 17 giugno.

Rifiuta di sottoporsi ai controlli della Polizia Locale

A Ciriè 56enne denunciato poiché rifiuta di sottoporsi ai controlli della Polizia Locale. L'automobilista è stato fermato giovedì 17 giugno, in corso Nazioni Unite, a pochi passi dalla sede dei vigili urbani. La persona fermata, residente a Cirié, prima si è mostrata reticente a fermarsi al segnale di stop. Quindi si è rifiutato di sottoporsi alle prove ed è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Servizio di controllo appena istituito

Da qualche giorno è stato istituito un servizio di controllo, congiuntamente ai carabinieri, per lo stato d'ebrezza e l'assunzione di stupefacenti. Il ciriacese “indisciplinato” ha rimediato anche una sanzione pecuniaria ammontante a un massimo di 244 euro, senza possibilità di ottenere la riduzione, in quanto stabilita dal Prefetto

Auto contro moto

Mercoledì 16 giugno si è verificato un incidente tra un'auto e una moto in centro città nel tardo pomeriggio. Un automobilista quarantenne, a bordo di una Polo stava sterzando per una svolta in corso Nazioni Unite, in direzione San Rocco, quando è finito contro una motocicletta Ducati. Il conducente , un 48enne di Cirié, è uscito dalla sua corsia per un sorpasso ma mentre cercava di rientrare nel giusto senso di marcia, si è scontrato con l'automobilista. Il guidatore e il passeggero, un ragazzo di 18 anni, che si è poi scoperto essere padre e figlio, sono stati trasportati al Pronto Soccorso e giudicati guariti in quindici giorni dai sanitari.