Menu
Cerca
La storia

Ritrova l’amore di gioventù dopo 50 anni

Di lui, un ragazzo di Banchette rimasto vittima di un incidente in auto, non aveva avuto più notizie

Ritrova l’amore di gioventù dopo 50 anni
Cronaca Ivrea, 11 Marzo 2021 ore 09:00

Ritrova l’amore di gioventù dopo 50 anni, sapeva solo che  era rimasto vittima di un incidente in auto rientrando a casa sua a Banchette.

Ritrova l’amore

Dopo 50 anni ritrova l’amore di gioventù. Nadia Sacchetto  per il suo 68° compleanno ha deciso di regalarsi la possibilità di cercare tracce del luogo dove riposa il ragazzo che l’aveva fatta innamorare. Lui, residente a Banchette, morto prematuramente poco più che ventenne. La donna sapeva solo che dopo essersi salutati, trascorsa una bellissima serata insieme,   era rimasto vittima di un incidente in auto rientrando a casa sua a Banchette.

La storia

«All’età di 17-18 anni circa, ho amato follemente, come si può amare con le prime cotte, un bel ragazzo di Banchette, Roberto Tamaroglio, morto tragicamente con la sua Mini Minor verdone scuro, cappottando dentro un fossato di sera, mentre rientrava a casa – ha raccontato lanciando un appello sui social – Ho provato a cercare almeno la foto al cimitero di Banchette, ma non ho trovato nulla. Non l’ho mai dimenticato, anche se sono passati quasi 50 anni».

La ricerca

A detta di Nadia, infatti, il suo amato non avrebbe più parenti e lei, non abitando in Canavese, bensì ad Aosta, per anni è rimasta con questo desiderio.  Contatto con il sindaco di Banchette, Antonio Mazza,  grazie all’aiuto del suo vice, Fiorenzo Bianco, nel giro di pochissimo tempo si è riusciti a confermare che Roberto si trova al cimitero di Banchette. Gli amministratori si sono prodigati anche a scattare la foto del loculo da inviare alla signora.

L’epilogo

«Ringrazio Mazza e Bianco – ha detto – Ho cercato Roberto per tanti tempo e, non essendo del posto, nessuno ha mai saputo dirmi niente per 50 anni, ma io non mi sono rassegnata. L’incidente è avvenuto mentre rientrava da Aosta, avevamo passato la serata insieme. Eravamo due ragazzi molto innamorati, e ci siamo persi da un giorno all’altro. Ho sofferto a lungo per questa perdita. Appena riapriranno le Regioni gli porterò una rosa rossa, era un ragazzo educato, gentile e molto buono». E ha concluso: «Non mi sono mai sposata, ho un compagno che amo, ma Roberto mi è rimasto nel cuore».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli