Rocca: quasi 300 persone a spasso tra storia, tradizioni e sapori locali

L'evento è stato organizzato domenica 29 settembre dalla Pro Loco di Mariangela Davito Boccia.

Rocca: quasi 300 persone a spasso tra storia, tradizioni e sapori locali
Ciriè, 03 Ottobre 2019 ore 16:36

Rocca: quasi 300 persone a spasso tra storia, tradizioni e sapori locali.

Rocca: quasi 300 persone a spasso tra storia,
tradizioni e sapori locali

Quasi 300 persone hanno preso parte alla camminata enogastronomica «Gustiamoci Rocca» andata in scena domenica 29 settembre. L'iniziativa, arrivata all'11ª edizione  è stata promossa ed organizzata dalla Pro Loco di Mariangela Davito Boccia: è piaciuta ed ha riscosso un grande successo.

Partenze dalla «Cà Veja» alla scoperta
delle tradizioni rocchesi

A gruppi, grandi e piccini, zainetti in spalla e abbigliamento comodo per affrontare al meglio il percorso tra la natura e i sapori per un totale di oltre dieci chilometri. Basilare la partecipazione delle associazioni. Dall'Associazione Sentieri Alta Val Malone che ha provveduto alla pulizia e manutenzione di tutti i percorsi nel verde scelti per la camminata, agli Alpini, Protezione Civile, Aib, Avis, Amici di Santa Croce, Gruppo Pescatori Rocka 'n Rolla e parrocchia. Tutti insieme, per gestire ciascuno una o più tappe della passeggiata. Distribuzione del cibo, bevande, organizzazione dei vari gruppi...

Un ricco menù quello servito nelle varie tappe

Dagli antipasti ai primi piatti e poi i secondi, formaggi ed infine i dolci che i partecipanti hanno potuto gustare nel parco giochi affacciato sul ponte di pietra che conduce a Rocca. E' stata anche occasione per visitare luoghi storici rocchesi e scoprire realtà locali dove la produzione dei prodotti di qualità fatti in casa è la parola d'ordine.

Il sindaco Lajolo: «Felice di aver preso parte a questa iniziativa, buon cibo e una piacevole camminata»

Anche il primo cittadino Alessandro Lajolo insieme ad altri componenti della sua Amministrazione ha preso parte all'iniziativa della Pro Loco. «Ho accettato con molto piacere l'invito della presidente della Pro Loco Mariangela Davito Boccia - commenta - Iniziative come questa servono a rivalutare il territorio, portano in paese tante persone e, in più, oltre al buon cibo gustato c'è stata anche l'occasione di fare sport praticando una sana camminata nella natura».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter