Cronaca
Misterioso episodio

Rubano e devastano la sede della Mappanese

Danni ingenti nei locali della società di calcio.

Rubano e devastano la sede della Mappanese
Cronaca Torino, 24 Settembre 2020 ore 11:28

Rubano e devastano la sede della Mappanese. Misterioso episodio nella notte.

Rubano e devastano

La Stazione dei carabinieri di  Leini indaga sull'episodio accaduto nella notte tra lunedì 21 e martedì 22 settembre 2020, nei locali di via Galvani, a Mappano. Qui si trovano i campi da calcio in cui la società sportiva svolge gli allenamenti settimanali e disputa partite ogni domenica. Racconta il presidente Andrea Graneri: “Qualcuno ha messo a soqquadro tutti i locali, rubando la macchinetta del caffè, svuotando il bar, trafugando attrezzatura e abbigliamento sportivo nuovi. Inoltre hanno buttato tutto in aria, aperto cassetti e rotto armadi. I danni sono stimati in migliaia di euro”.

Segni di effrazione

I ladri, in piena notte, si sono intrufolati rompendo prima la catena di un cancello e poi infrangendo il vetro di una porta per entrare. Non sembrano esserci testimoni, considerato anche che l'impianto si trova in una zona isolata, lontana dal centro abitato. L'interrogativo: semplice furto o qualcosa di più?

Cambio societario

Fino all'anno scorso sul territorio c'erano due società: l'Atletico Volpiano-Mappano e la Mappanese. Di recente ci sono stati dei cambiamenti. Afferma Graneri: “Solamente pochi mesi fa, come Atletico Volpiano-Mappano, abbiamo acquisito la Mappanese. Tenere in piedi un' attività d'associazionismo è difficile e siamo già stati lasciati abbastanza soli. Dopo episodi del genere diventa ancora più complicato...”.