Rivarolo

Sabato da sballo 13enne in coma etilico

Il 118 ha soccorso la giovane nella centralissima piazza Garibaldi.

Sabato da sballo 13enne in coma etilico
Rivarolo, 06 Settembre 2020 ore 09:32

13enne in coma etilico dopo un sabato sera con troppo alcool.

13enne in coma etilico

E’ poco più che una bambina ma ha rischiato grosso la sera di sabato scorso, una ragazzina di appena 13 anni, rivarolese, che è stata portata in codice rosso al vicino ospedale di Cuorgnè con evidenti sintomi da intossicazione etilica. E’ quasi mezzanotte quando parte la chiamata al 112: dall’altra parte del telefono dei coetanei della tredicenne che riferiscono all’operatore che la loro amica si è sentita male, ha bevuto dell’alcool, è soporosa e parla a stento.

In piazzetta

In pochi minuti giungono in piazzetta Garibaldi gli uomini della Croce Rossa di Rivarolo che trovano la ragazza ancora cosciente ma poco reattiva agli stimoli e dopo aver allertato la famiglia la caricano sull’ambulanza e la portano d’urgenza al pronto soccorso più vicino, quello di Cuorgnè. Alla scena assistono in molti perché anche se è mezzanotte, è l’ultimo sabato sera di agosto (il fatto è successo sabato 29 agosto 2020, e il salotto buono della città è ancora molto frequentato per una passeggiata in via Ivrea, dove si apre, appunto, piazza Garibaldi.

Le bottiglie

Una delle ultime sere d’estate prima dell’inizio dell’anno scolastico, una serata passata con gli amici all’insegna del divertimento e della spensieratezza che avrebbe però anche potuto avere risvolti tragici. Dopo un episodio gravissimo come questo restano tanti interrogativi, a cominciare dai motivi che possono spingere una giovane, appena più che bambina, a bere alcolici fino quasi a perdere i sensi; al perché nessuno dei suoi amici l’abbia fermata prima, ma soprattutto: chi l’ha fatta bere? Dove si è procurata l’alcool? A volte è birra, più spesso rum, vodka, cocktail… così i ragazzini non curanti delle pesanti conseguenze che il bere può avere su di loro decidono di passare le loro serate. La ragazzina rivarolese sabato sera è stata fortunata ma a tredici anni non è possibile rischiare la propria vita in questo modo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità