Salute e territorio

San Benigno: Il Comune prende posizione e dice “no” all’impianto a Biogas

Il Comune di San Benigno Canavese tutelerà in ogni ambito e sede la comunità di persone che rappresenta e di cui è parte integrante.

San Benigno: Il Comune prende posizione e dice “no” all’impianto a Biogas
Alto Canavese, 27 Settembre 2020 ore 14:14

Il Comune di San Benigno dice “no” alla possibile realizzazione di un impianto a biogas sul territorio comunale.

Il Comune di San Benigno dice “no” all’impianto

Venerdì sera, 25 settembre, si è tenuta l’attesa assemblea pubblica per discutere della possibile realizzazione di un impianto a biometano a San Benigno. Il comune, guidato da sindaco, Giorgio Culasso, prende ufficialmente posizione e dice “no” all’impianto.

Le parole dell’Amministrazuone

“Questa sera, come anticipato fin dal mese di luglio, si è tenuto l’incontro tra amministrazione comunale e popolazione sul tema del possibile insediamento di un impianto di biometano sul territorio comunale – spiegano dal Comune – Pur essendo politicamente favorevoli al concetto di trasformazione di rifiuti in energia ed all’economia cosiddetta “circolare”, è stato esplicitato un fermo parere negativo al tipo di impianto proposto. Sarà esplicitato un “no” sia dal punto di vista urbanistico, materia di chiara competenza territoriale, ma saranno anche forniti pareri circostanziati, altrettanto negativi, di natura tecnica ed ambientale”.

Presa di posizione

“La nostra amministrazione ritiene altresì, assieme ai Comuni di Chivasso, Caluso, Montanaro, Mazzè e Volpiano che sui nostri territori gravitino già tutta una serie di impianti di trattamento rifiuti, discariche, depositi di materiali pericolosi..etc.. tali da sostenere già un peso sufficientemente gravoso – aggiunge il sindaco – Il Comune di San Benigno Canavese tutelerà in ogni ambito e sede la comunità di persone che rappresenta e di cui è parte integrante”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità