Menu
Cerca
Soccorso Alpino

Scialpinista recuperato nel biellese: illeso

L'uomo è riuscito ad allertare la moglie che si trovava a casa, comunicando con precisione la sua posizione, prima che si scaricasse il cellulare.

Scialpinista recuperato nel biellese: illeso
Cronaca 03 Gennaio 2021 ore 18:35

Scialpinista recuperato nel biellese: illeso. L’uomo è riuscito ad allertare la moglie che si trovava a casa, comunicando con precisione la sua posizione, prima che si scaricasse il cellulare.

Scialpinista recuperato nel biellese

Intervento del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese questo pomeriggio nel Comune di Bioglio (Bi) dove uno scialpinista si è trovato bloccato dalla fitta nebbia e dalla neve abbondante nei pressi dell’Alpe Selletto Superiore. Prima che il cellulare si scaricasse completamente, l’uomo è riuscito ad allertare la moglie che si trovava a casa, comunicando con precisione la sua posizione, in seguito la donna ha attivato i soccorsi tramite Nue112.

I soccorsi

Le operazioni sono state coordinate dai tecnici del Soccorso alpino con la collaborazione del personale del comprensorio sciistico di Bielmonte che ha messo a disposizione un mezzo battipista partito da Bocchetto Sessera per raggiungere l’uomo. Poiché non si conoscevano le condizioni sanitarie del malcapitato e non era possibile ricontattarlo, i tecnici hanno caricato sul gatto delle nevi anche i presidi sanitari.

Illeso

Tuttavia, dopo averlo raggiunto, si sono resi conto che era in buone condizioni, soltanto disorientato e bloccato da oltre un metro di neve fresca caduta recentemente in zona. L’uomo è stato caricato a bordo della cabina del battipista e ricondotto a valle illeso.