Cronaca
Week-end intenso

Scivola sulla ferrata di Pont Canavese: donna recuperata da Soccorso Alpino

Il kit correttamente indossato ha evitato gravi conseguenze.

Scivola sulla ferrata di Pont Canavese: donna recuperata da Soccorso Alpino
Cronaca Alto Canavese, 23 Gennaio 2022 ore 17:30

Scivola sulla ferrata di Pont Canavese: donna recuperata da Soccorso Alpino. Il kit correttamente indossato ha evitato gravi conseguenze.

2 foto Sfoglia la gallery

Scivola sulla ferrata di Pont Canavese

Disavventura per un'escursionista a Pont Canavese: scivola sulla ferrata e viene recuperata dal Soccorso Alpino. La donna è caduta nel tratto strapiombante del percorso, riportando alcune escoriazioni e restando bloccata in parete. Il Soccorso Alpino ha dovuto recuperare la donna verso l'alto con tecniche alpinistiche e in seguito procedere con il recupero tramite verricello per l'ospedalizzazione. Da segnalare che la donna indossava correttamente il kit da ferrata il cui meccanismo di dissipazione della caduta ha funzionato evitando conseguenze peggiori.

Diversi interventi durante il fine settimana

Diversi interventi gestiti e risolti dal Soccorso Alpino e Speleologico questo fine settimana. Nella serata di ieri due squadre a terra sono uscite per cercare e recuperare degli escursionisti bloccati dal buio. Nel comune di Exilles (To) per 3 escursionisti colti dalle tenebre in discesa dalla Cima del Vallone. Individuati grazie all'Sms locator, sono stati raggiunti da una squadra mista Soccorso Alpino e Vigili del Fuoco che li hanno riaccompagnati a valle illesi. Dinamica simile anche nel comune di Borgosesia per escursionisti bloccati dal buio in una zona impervia che sono stati recuperati a piedi dal personale del Soccorso Alpino e dei Vigili del Fuoco. Venendo alla giornata di oggi, il primo intervento intorno alle 11.15 nel comune di Gignese (Vb) presso l'Alpe Scincina dove una donna è caduta da cavallo. È stata recuperata dal Servizio Regionale di Elisoccorso e ricoverata in ospedale con un codice giallo. Intorno alle 13, una chiamata per un boscaiolo colpito dalla caduta di un albero nel comune di Postua (Vc). Le moglie lo aveva ricoverato in una baita, in seguito ha dovuto camminare per circa 40 minuti prima di trovare campo telefonico per lanciare l'allarme. Sul posto è nuovamente intervenuto il Servizio Regionale di Elisoccorso che ha recuperato l'uomo e lo ha condotto in ospedale con un codice giallo.

Escursionista in difficoltà a Ronco Canavese

Contemporaneamente, nel comune di Ronco Canavese (To) un escursionista riportava una sospetta frattura a una caviglia lungo il sentiero per l'Alpe Andorina. Sul posto è stata mandata una squadra a terra del Soccorso Alpino che ha imbarellato l'infortunato e lo ha trasportato a valle dove attendeva un'autoambulanza per l'ospedalizzazione.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter