Cronaca
Mappano

Scoppia la polemica della segnaletica... multicolore

Assessore e opposizione "litigano" sugli attraversamenti pedonali...

Scoppia la polemica della segnaletica... multicolore
Cronaca Torino, 01 Marzo 2021 ore 12:43

Scoppia la polemica della segnaletica. A Mappano nel mirino gli attraversamenti... multicolore.

Polemica segnaletica

Nei giorni passati si è svolto un confronto “a distanza”, come è ormai consueto in tempi d'emergenza sanitaria tra maggioranza e opposizione. A sollevare la questione è stato il capogruppo di minoranza Valter Campioni: “Assistiamo a una gestione disordinata e superficiale delle strade comunali. Questo dimostra inoperosità e una scarsa attenzione al tema della sicurezza stradale”.

Disparità tra zone

Nello specifico sottolinea Campioni:  "A distanza di 50 metri, sulla stessa provinciale, gli attraversamenti pedonali cambiano colore. Davanti alla farmacia (ex comune di Caselle)  sono a sfondo rosso e striscia bianca. Mentre nella porzione di territorio dell’ex comune di Borgaro è tutto bianco. Nel caso, invece, delle paline segnaletiche, l’Amministrazione comunale ha installato due paline, invece di un cartello con due scritte”.

La replica dell'assessore

La risposta dell'assessore Massimo Tornabene è stata immediata: “Spiace davvero che amministratori pubblici di lungo corso non sappiano che la segnaletica stradale sulla Sp267 sia di competenza della Città Metropolitana . Quindi quelle strisce non sono state realizzate da noi. Rispetto alla cosiddetta “doppia palina”, deduco che gli amici del “Uniti per Mappano” non sapessero che in paese erano presenti vie con la stessa denominazione. Sono state rinomate e per non creare disguidi ai residenti si è previsto di riportare anche la precedente intitolazione, nel rispetto del codice della strada e delle disposizioni normative sulla toponomastica”.