Cronaca
Rivarolo

Se neanche le strisce pedonali ti salvano più

Ancora un pedone investito mentre attraverso in pieno centro città.

Se neanche le strisce pedonali ti salvano più
Cronaca Rivarolo, 20 Novembre 2022 ore 08:32

Se neanche le strisce pedonali ti salvano più. Sembra essere un problema tutto rivarolese, quello della poca attenzione ai  pedoni, anche quando questi attraversano la strada sulle strisce.

Se neanche le strisce pedonali ti salvano più

«Luogo» - in teoria - reso sicuro dal codice della strada. Ma in realtà così non è. Perché venerdì mattina, intorno alle 11.30, corso Torino all’altezza del civico 95, di fronte al bar pasticceria «Ruffatto» e al negozio «Gassante», si è verificato un nuovo incidente. Questa volta la vittima è un uomo, (classe ‘69, di Rivarolo) che ha riportato la frattura di una gamba, per essere stato colpito in pieno da un’utilitaria, mentre stava percorrendo le strisce pedonali per attraversare la strada. Probabilmente abbagliato dalla luce, l’autista (classe ‘52, anche lui residente a Rivarolo) non ha visto il pedone sulle strisce, il quale si è così ritrovato scaraventato dolorante a terra sull’asfalto. Immediati i soccorsi, il primo a prestarli è stato proprio l’autista della macchina coinvolta, con l’arrivo dell’ambulanza e il trasporto del ferito al Pronto soccorso.

Troppi casi

Ma come si diceva, a Rivarolo, questi sembrano fatti che si ripetono con una certa costanza.
Il 13 aprile 2021 a finire in ospedale fu una donna urtata da un furgone ed essere finita malamente a terra. Erano le 10.30 del mattino e anche lei si trovava in via Torino, intenta ad attraversare il corso. Il 9 gennaio 2020 è toccata, invece, ad una giovane donna rivarolese, anche lei investita mentre stava attraversando la strada. In questo caso con l’aggravante che la vittima era anche all’ottavo mese di gravidanza: per fortuna l’impatto con una Fiat Panda guidata da un 81enne non ebbe conseguenze né su di lei, né sul nascituro. Anche in questo caso, teatro del sinistro via Torino all’incorcio con via Berone).

I precedenti

Si torna indietro al 2020, ancora in via Torino, ma di fronte alla stazione ferroviaria. Ancora una donna colpita da una macchina: la donna stava attraversando sulle strisce pedonali per entrare in stazione quando l’auto l’ha investita.
Flash-back del recente passato che riportano a galla i ricordi della giovane bibliotecaria morta mentre era in sella alla sua bicicletta o della commerciante che ha perso la vita in piazza Chioratti, anche lei in sella ad una bici, nel cuore della città.

Seguici sui nostri canali