Menu
Cerca
assurdo

Sedicente tifoso della Juve augura la morte a Niccolò Pirlo, figlio di Andrea Pirlo

Il figlio primogenito dell'allenatore juventino ha risposto da gran signore: "Mettetevi nei miei panni".

Sedicente tifoso della Juve augura la morte a Niccolò Pirlo, figlio di Andrea Pirlo
Cronaca Torino, 27 Aprile 2021 ore 06:25

Brutto gesto ai danni di Niccolò Pirlo, figlio dell’allenatore della Juventus: qualche sedicente tifoso juventino, sicuramente maleducato, ha scritto un messaggio inquietante al primogenito di Andrea augurandogli di morire insieme a suo padre.

Sedicente tifoso della Juve augura la morte a Niccolò Pirlo

Potere della bestialità social, certo, ma anche un comportamento esecrabile da condannare senza se e senza ma. La colpa dell’adolescente? Essere semplicemente il figlio di un allenatore che non sta facendo bene alla Juve. Tanto basta, come riportano i colleghi di Prima Torino,  per augurare di morire a qualcuno… Evidentemente per cervelli poco dotati, sì. Va detto ed evidenziato che la reazione di Niccolò è da gran signore e il ragazzino ha dimostrato molta più maturità di quella che avrebbero altri adulti (tifosi) spesso beceri.

Una risposta da signore

Ecco il testo del suo sfogo su Instagram:

“Io non sono una persona che giudica, non mi piace farlo. Ognuno ha il diritto di poter dire ciò che vuole, sono io il primo a farlo e non vorrei mai che qualcuno mi togliesse la libertà di parola. I miei genitori mi hanno insegnato ad avere idee e soprattutto ad ascoltare quelle degli altri. Ma chiedo che a tutto ci sia un limite e già da tempo questo limite è stato superato. Ho 17 anni e quotidianamente ricevo messaggi di questo genere (…) non perché io faccia qualcosa in particolare ma solo perché sono figlio di un allenatore che probabilmente, come è giusto che sia, può non piacere. Questa sarebbe la mia colpa e la motivazione per la quale ogni giorno mi arrivano messaggi di augurata morte e insulti vari. Vorrei chiedervi di mettervi per un solo secondo nei miei panni: come vi sentireste?”.

Il post ha totalizzato ben 23mila “like” e moltissimi messaggi di solidarietà per Niccolò Pirlo, ai quali ovviamente si uniscono tutte le persone di buon senso.