Menu
Cerca

Sequestrati due camion carichi di rifiuti speciali

Fermati dai carabinieri di Leini un nomade torinese ed un trentenne rivarolese

Sequestrati due camion carichi di rifiuti speciali
Cronaca 21 Giugno 2017 ore 13:02

Fermati dai carabinieri di Leini un nomade torinese ed un trentenne rivarolese

Fermati con due camion carichi di televisori, aspirapolvere, lavatrici, lavapiatti e altri elettrodomestici di vario genere, tutti “rifiuti speciali” trasportati senza alcuna autorizzazione. I carabinieri della stazione di Leinì hanno denunciato un 35enne nomade domiciliato in via Germagnano a Torino, e un 30enne di Rivarolo. I due erano al volante dei mezzi sui quali erano stati accatastati apparecchiature e macchinari di vario genere, di provenienza non certa. Il timore dei militi era che il carico fosse destinato all’abbandono nei campi o tra i boschi della zona di Lombardore, laddove i due mezzi pesanti sono stati fermati per un controllo dalla volante dei carabinieri della stazione leinicese. Gli autisti, una volta bloccati dagli uomini dell’Arma, non sono stati in grado di spiegare né la provenienza del materiale che stavano trasportando né dov’era destinato il carico. In attesa di approfondire la provenienza dei veicoli e della merce in essi contenuti, tutto è stato posto sequestro.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli