Cronaca

Sicurezza elevata al concerto di Tiziano Ferro: un "paninaro" nei guai, sequestrati gadget e biglietti non in regola

Attenti i controlli della Polizia allo stadio Olimpico

Sicurezza elevata al concerto di Tiziano Ferro: un "paninaro" nei guai, sequestrati gadget e biglietti non in regola
Cronaca Ivrea, 22 Giugno 2017 ore 19:55

Attenti i controlli della Polizia allo stadio Olimpico

Ieri sera allo stadio Olimpico di Torino si è tenuto il concerto di Tiziano Ferro e a conservare la sicurezza e prevenire qualsiasi azione illegale è stato dato il compito alla Polizia di Stato, che aveva già eseguito l'incarico durante il concerto di Ariana Grande e il Torino Pride, aiutata dalla Guardia di Finanza e dalla Polizia Locale di Torino. Dopo la serata gli esiti sono stati divulgati dal personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale e ne è risultatto che sono stati solo tre i casi che hanno allertato le forze dell'ordine, che però hanno saputo reagire prontamente. In corso IV novembre nell'angolo corso Sebastopoli gli agenti hanno ispezionato un autocarro attrezzato per la vendita di cibi e bevande e durante il controllo hanno rilevato una cattiva conservazione degli alimenti e la presenza in essi di insetti: si è dovuto ricorrere al sequestro penale del mezzo. Durante l'evento sono stati sequestrati un centinaio di braccialetti e sciarpe con marchio contraffatto che erano venduti da otto persone di origine campana. Una persona è stata sanzionanata amministrativamente per la vendita di biglietti fuori dai circuiti ufficiali. Le posizioni delle persone sazionate nella serata di ieri sono in corso di valutazione per eventuali provvedimenti amministrativi che sono compito della Divisione Polizia Anticrimine.

Seguici sui nostri canali