Menu
Cerca

Sicurezza sette telecamere a Vauda

Verranno posizionate in frazione Palazzo Grosso.

Sicurezza sette telecamere a Vauda
Ciriè, 16 Novembre 2017 ore 08:22

Sicurezza telecamere a Vauda. Infatti ne saranno installate sette nella frazione di Palazzo Grosso.

Sicurezza  telecamere a Vauda

Spesa per l’installazione delle  sette telecamere  circa 25 mila euro. Infatti frutto di un  finanziamento regionale  all’Unione Collinare. Serviranno per la sicurezza e il controllo viabilità del territorio. Infatti il progetto dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Alessandro Fiorio parte dalla frazione Palazzo Grosso dove ogni giorno transitano  migliaia di auto e camion.

 

Ironia dei consiglieri “ribelli”

Ma non manca un pizzico di polemica per l’iniziativa. Infatti i due consiglieri “indipendenti” Rosario Perez e Stefania Chiara hanno ironizzato: “Quando i buoi  sono scappati  dalla stalla… nel senso che i  furti nelle case  ci sono già stati e parecchi si posizionano le telecamere”. E poi ancora: “La speranza che non sia già uno spot per le elezioni 2019”. Ribadendo che sulla sicurezza avevano già presentato una interpellanza un anno fa.

“Occhi elettronici” in tutta Vauda

Ma l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Fiorio guarda avanti. Ribadendo che le sette telecamere a Palazzo Grosso non sono che l’inizio. In futuro  tutto il territorio di Vauda sarà dotato degli “occhi elettronici” per monitorare tutte le auto in transito con tanto di lettura delle targhe.