Cronaca
emergenza covid-19

Solidarietà in Canavese: donati mascherine e visiere all'ospedale di Cuorgnè

Il grazie del sindaco cuorgnatese Beppe Pezzetto.

Solidarietà in Canavese: donati mascherine e visiere all'ospedale di Cuorgnè
Cronaca Cuorgnè, 04 Aprile 2020 ore 00:25

Solidarietà in Canavese: donati mascherine e visiere all'ospedale di Cuorgnè acquistati da alpini e comunità cinese ma anche alcuni dpi progettati da studenti del Ciac.

Solidarietà in Canavese

Ancora un invito alla solidarietà lanciato dal Sindaco Beppe Pezzetto e raccolto per fornire un supporto al nostro Ospedale a agli operatori.
“Oggi abbiamo consegnato delle confezioni di prodotti quali: crema per secchezza mani, creme per irritazione cutanea da mascherina e saponi di marsiglia battericidi recapitatemi da una azienda del settore. Filtri per maschere e visiere costruite e progettate con stampanti 3D da diversi giovani Makers canavesani, un grazie anche al Ciac. Mascherine donate dai nostri Alpini e dalla comunità cinese, grazie di cuore” continua Pezzetto.

L'arrivo di un medico volontario

“E’ stato anche il momento di dare il benvenuto di tutta la Comunità e di tutto il territorio al dott. Nicola Tondini medico che volontariamente ha accettato l’invito di partire dalla sua Sardegna per venire ad aiutare i colleghi nell’Ospedale di Cuorgnè, un medico che da anni svolge missioni all'estero, con “Medici senza Frontiere” e si è confrontato anche con il virus Ebola. Insieme al consigliere Regionale Mauro Fava, al consigliere Vanni Crisapulli e al rappresentante degli Alpini Roberto Lucchini abbiamo voluto accoglierlo e ringraziarlo a nome di tutti, donandogli anche una bottiglia di vino locale, una colomba prodotta da un artigiano pasticcere cuorgnatese e il libro con i quadri di Carlin Bergoglio pubblicato per il recente passaggio del Giro d’Italia, grazie di cuore e benvenuto tra di noi. Grazie".

LEGGI ANCHE: Asl To4: E’ arrivato all'ospedale di Cuorgnè uno dei medici volontari del Governo

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter