Spacciatore di farmaci in Piazza della Repubblica, arrestato

La piaga della droga continua a diffondersi tra i giovani e la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte del Comando Provinciale è sempre più serrata.

Spacciatore di farmaci in Piazza della Repubblica, arrestato
Torino, 03 Novembre 2018 ore 14:36

Una sorta bancarella in Piazza della Repubblica per vendere droga. Lo hanno scoperto i carabinieri della Compagnia Torino Oltre Dora. Lo spacciatore di farmaci vendeva lo sballo a qualunque costo.

Spacciatore di farmaci

I carabinieri della Compagnia Torino Oltre Dora hanno arrestato per detenzione di droga, ieri mattina, uno spacciatore che gestiva una “bancarella” per vendere metadone e farmaci (Subutex e Buprenorfina) utilizzati nel trattamento sostitutivo delle tossicodipendenze da oppiacei all’interno di un trattamento medico, sociale e psicologico.

Salvatore Geracitano, 61 anni, residente a Torino, vendeva la sua preziosa merce a Torino, in Piazza della Repubblica angolo via Cottolengo. I miliari lo hanno scoperto seguendo alcuni clienti.

Merce sequestrata

Sequestrati 4flaconi da 500 mg di metadone, 1 flacone da 250 mg di metadone, tutte intestate a persone diverse, 55 pastiglie da 2 mg di Subutex, 19 pastiglie da 8 mg di Subutex, 12 pastiglie da 2 mg di Buprenorfina, 1 coltello a serramanico e 242 euro in contanti, l’incasso della giornata. Un quantitativo importante di prodotti molto ricercati dai tossicodipendenti in quanto difficili da trovare sul mercato. Vengono infatti somministrati soltanto dal Sert e dietro rigorosa prescrizione medica.

Indagini in corso

Le indagini dei carabinieri proseguono per capire la provenienza della merce, le dinamiche del mercato nero del metadone e farmaci in città ed eventuali responsabilità di altre persone coinvolte in questo traffico illegale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità