Mathi (VIDEO)

Sparano sulle persone con un fucile da soft air

Denunciati due minorenni annoiati dal lockdown

Lanzo e valli, 21 Novembre 2020 ore 11:07

Sparano sulle persone con un fucile da soft  air: denunciati due minorenni a Mathi.

Sparano sulle persone

Dal balcone sparano sulle persone con un fucile da soft  air: i carabinieri della locale Stazione, comandati dal luogotenente Mario Mura hanno denunciato lo scorso giovedì,  19 novembre, due minorenni. Evidentemente per annoiati dal lockdown, avevano deciso di sparare  dal balcone di casa, in via Borla, nei pressi della farmacia, a Mathi. Un passante li ha notati e ha chiamato i carabinieri.

L’intervento dei carabinieri

I militari hanno identificato due minorenni di 16 e 17 anni. Durante la perquisizione i militari di Mathi hanno sequestrato un fucile d’assalto semiautomatico, per soft air e di libera vendita, realizzato in alluminio, fibra di vetro e acciaio, e una busta con 1 chilo di pallini (il munizionamento). Tutto il materiale è stato sequestrato.

Noia, ma anche ansia e depressione

Come già registrato durante il primo lockdown in primavera, l’isolamento sociale e la forzata solitudine possono provocare l’insorgenza di disturbi, non solo la noia di due adolescenti, bensì  disturbi più gravi come ansia e depressione. Basti ricordare che nei mesi scorsi, quando sono scattati i primi provvedimenti imponendo l’isolamento, nelle farmacie è aumentata la vendita di farmaci, come gli ansiolitici. Un’emergenza sociale, che si somma a quella sanitaria ed economica.
Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità