Sparonese denunciato per porto abusivo d'armi

L'uomo, 68enne, è stato fermato in pieno giorno, nel corso di un controllo da parte dei Carabinieri di Ronco, sulla Provinciale 460 a Cuorgnè

Sparonese denunciato per porto abusivo d'armi
Cronaca 09 Dicembre 2016 ore 10:24

L'uomo, 68enne, è stato fermato in pieno giorno, nel corso di un controllo da parte dei Carabinieri di Ronco, sulla Provinciale 460 a Cuorgnè

I carabinieri di Ronco Canavese hanno denunciato in stato di libertà alla Procura di Ivrea un 68enne di Sparone per porto abusivo di armi e strumenti atti ad offendere. I militari hanno controllato la bmw su cui viaggiava da solo l’uomo a Cuorgnè, Provinciale 460, in pieno pomeriggio. Appena fermata l’auto per un normale controllo stradale, i militari hanno subito notato sul sedile lato passeggero un coltello a serramanico ed un grosso bastone. “Per difesa personale” avrebbe risposto l’uomo per giustificare la presenza di quelle armi al suo fianco. A quel punto è scattata la perquisizione che ha consentito di rinvenire sull’auto un pugnale con lama lunga circa 25 centimetri, un altro coltello a serramanico con lama lunga circa 10 centimetri, 5 bastoni in legno “sfollagente” con impugnatura di costruzione artigianale ed una lima in ferro lunga circa 50 centrimetri. Il materiale è stato sottoposto a sequestro penale e l’anziano è stato denunciato in stato di libertà.