Strappa la catenina a una donna: arrestato

I carabinieri di Rivarolo Canavese hanno arrestato El Baz Mouhcine, 25enne marocchino residente a Torino. Il giovane, giovedì pomeriggio, a Feletto, si è reso autore di un furto con strappo ai danni di una signora di 63 anni.

Strappa la  catenina  a una donna: arrestato
Cronaca 10 Giugno 2017 ore 13:26

I carabinieri di Rivarolo Canavese hanno arrestato El Baz Mouhcine, 25enne marocchino residente a Torino. Il giovane, giovedì pomeriggio, a Feletto, si è reso autore di un furto con strappo ai danni di una signora di 63 anni.

I carabinieri di Rivarolo Canavese hanno arrestato El Baz Mouhcine, 25enne marocchino residente a Torino. Il giovane, giovedì pomeriggio, a Feletto, si è reso autore di un furto con strappo ai danni di una signora di 63 anni. Dopo aver avvicinato e raggiunto alle spalle la donna che camminava da sola in strada, le ha strappato con forza la collana in oro massiccio indossata al collo, per poi dileguarsi a piedi verso la stazione ferroviaria. È in quella zona che i carabinieri di Rivarolo e i colleghi dell’Aliquota Radiomobile di Ivrea lo hanno bloccato alcuni minuti dopo con ancora la refurtiva addosso. La collana è stata restituita alla legittima proprietaria e il 25enne, condotto in caserma, è stato arrestato in flagranza di reato per furto con strappo aggravato. Dopo aver passato la notte in camera di sicurezza, è stato portato innanzi al Gip del Tribunale di Ivrea, che ha convalidato l’arresto e ha proceduto al giudizio con rito direttissimo. El Baz Mouhcine è stato condannato ad un anno e otto mesi di reclusione nonché al pagamento di una multa di 400 euro. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Ivrea.