Menu
Cerca

Tenta di ingoiare ovuli di crack per sfuggire alle manette

E' successo a Torino, l'uomo era già stato fermato appena due mesi fa per lo stesso reato.

Tenta di ingoiare ovuli di crack per sfuggire alle manette
Cronaca Torino, 24 Dicembre 2017 ore 16:53

Tenta di ingoiare ovuli di crack. Il gesto di un senegalse irregolare  alla vista della polizia.

Tenta di ingoiare ovuli di crack

Non voleva rinunciare alla “merce” e non voleva essere arrestato. Così un senegalese già noto alle forze dell’ordine si è appartato dentro la saletta di un bar non appena ha capito che gli agenti del Commissariato di Barriera Milano e ha tentato di ingoiare gli ovuli di crack che portava con sè.

Recidivo

E’ successo a Torino. L’uomo, un ventinovenne senegalese non in regola sul territorio nazionale era finito nei guai appena due mesi fa per lo stesso reato.

Sequestrati nove ovuli

Gli agenti di polizia gli hanno nuovamente messo le manette ai polsi, per lui è scattata una nuova denuncia per violazione della Legge sugli stupefacenti. I poliziotti gli hanno trovato addosso 9 ovuli contenenti crack. Ovviamente la sostanza stupefacente è stata sequestrata.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli