Cronaca
Ivrea

Tenta il suicidio all'ospedale salvato da un operatore

Sono stati momenti di pura tensione quelli che si sono vissuti oggi pomeriggio al sesto piano della struttura sanitaria.

Tenta il suicidio all'ospedale salvato da un operatore
Cronaca Ivrea, 29 Dicembre 2021 ore 18:34

Tenta il suicidio all'ospedale salvato da un operatore che lo fa desistere dal lanciarsi dal sesto piano.

Tenta il suicidio all'ospedale

Sono stati momenti di pura tensione quelli che si sono vissuti oggi pomeriggio all’ospedale di Ivrea. Erano circa le 16.30 quando sul terrazzo del sesto piano dell’Ospedale un uomo ha scavalcato la ringhiera di protezione, iniziando ad urlare, minacciando di gettarsi di sotto. La scena non è sfuggita agli operatori sanitari presenti al sesto piano del nosocomio che si sono precipitati subito all’esterno per cercare di fermare l’uomo, prima che mettesse in atto il suo piano suicida. In particolare un medico, si è avvicinato per primo a quella persona e lo ha inviato prima alla calma e poi a desistere dal proseguire dal suo estremo gesto.

Perché?

E’ stato fondamentale da parte del camice bianco il parlare con l’uomo che non era un paziente ricoverato nel complesso eporediese, ma entrato nella struttura del pronto soccorso dove era in attesa di una visita, con un codice di bassa gravità. Ad un certo punto l’uomo, ha preso un ascensore e si è recato fino all’ultimo piano da dove aveva intenzione di mettere fine alla sua esistenza.

I soccorsi

Tempestivo e fondamentale l’intervento degli operatori del sesto piano che appena hanno visto quella persona sul terrazzo hanno subito messo in moto la macchina dei soccorsi. Prima, dirigendosi verso il potenziale suicida e poi con la chiamata ai carabinieri e vigili del Fuoco che sono giusti poco dopo sul posto. Forze dell’ordine che hanno incuriosito i passanti in quel momento: auto blu e camion dei pompieri sotto l’ospedale facevano presagire e poco di buono

Lieto fine

Fortunatamente l’infermiere che ha iniziato il odialo con l’uomo deciso a chiudere con la vita è riuscito a rallentare l’azione suicida, a convincerlo a ritornare suo suoi passi, nell’attesa anche delle forze dell’ordine e metterlo in salvo. Ritornata la calma, l’uomo è stato poi presa in cura dai sanitari.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter