Lessolo

Inaugurato il terzo lotto della Casa di Riposo Globo Azzurro

L’apertura dell’attività nei nuovi spazi fornisce l’occasione per ricordare e ringraziare quanti hanno partecipato a vario titolo alla realizzazione del progetto che, oggi, si può dire concluso.

Inaugurato il terzo lotto della Casa di Riposo Globo Azzurro
Cronaca Ivrea, 22 Maggio 2021 ore 18:37

Rsa ai tempi della Pandemia. A Lessolo inaugurato il terzo lotto della Casa di Riposo Globo Azzurro, struttura fiore all'occhiello del territorio.

Terzo lotto della Casa di Riposo Globo Azzurro

Sono passati ormai parecchi decenni da quando Giovanni Battista Caffaro Allera donò la sua villa alla collettività affinché, dopo la scomparsa della sua vedova, essa divenisse una casa di riposo per i residenti di Lessolo.
Per realizzare questo progetto, nacque la Fondazione Caffaro Allera che, anche grazie a donazioni raccolte dalla Chiesa e dai cittadini, si proponeva di dare corpo all’iniziativa. Negli anni successivi, l’Amministrazione comunale, ha acquisito l’immobile e avviato un progetto per lo sviluppo di due lotti. Contestualmente, il lascito della professoressa Ornella Grange ha permesso gli interventi determinanti per poter completare buona parte del progetto.

Nuovi spazi

Nel 2014, tramite bando pubblico, si determinò l’affidamento della gestione alla C.M. Service, che procedette alla conclusione e alla messa in funzione, nel rispetto di tutte le norme e autorizzazioni, del secondo lotto con l’apertura di 22 posti letto. Come previsto dal bando, oggi, i gestori hanno realizzato il terzo lotto ampliando l’esistente di ulteriori 44 posti. La casa di riposo Globo Azzurro, che rappresenta il concreto impegno di più realtà lessolesi a favore degli abitanti, ha presentato i suoi nuovi spazi. I lavori hanno permesso di ampliare i due piani già esistenti, creare un nuovo nucleo al piano terra, una nuova palestra ed un nuovo ambulatorio per i residenti.
La struttura è dotata di tutte le novità domotiche e di accorgimenti per l’ottimizzazione energetica.

Taglio del nastro

L’apertura dell’attività nei nuovi spazi fornisce l’occasione per ricordare e ringraziare quanti hanno partecipato a vario titolo alla realizzazione del progetto che, oggi, si può dire concluso. Il terzo lotto, è la conferma che il Globo Azzurro funziona, offre un ottimo servizio e guarda al futuro. La struttura si conferma una residenza per anziani che interagisce con il territorio. Sempre attenta a fornire i migliori servizi, pensando al benessere della persona. Appena l’emergenza coronavirus lo permetterà, verrà organizzata una inaugurazione aperta a tutti.

3 foto Sfoglia la gallery