Testa di lupo mozzata sul cartello stradale, macabro ritrovamento a Lanzo

Chiaro il messaggio: «Qui i lupi fanno questa fine». 

Testa di lupo mozzata sul cartello stradale, macabro ritrovamento a Lanzo
Lanzo e valli, 14 Novembre 2018 ore 18:12

Testa di lupo mozzata ritrovata sulla provinciale tra Lanzo e Germagnano.

Testa di lupo mozzata

L’episodio è avvenuto ieri pomeriggio, martedì 13 novembre 2018. Un passante ha trovato lungo la strada provinciale 1, tra Lanzo e Germagnano, una testa di lupo mozzata, appesa ad una cartello della segnaletica stradale.

Indagini in corso

L’uomo ha immediatamente chiamato le forze dell’ordine e la testa è stata sequestrata dai veterinari dell’Asl To4 e inviata al Centro Animali non Convenzionali di Grugliasco, qui verranno effettuate tutte le analisi necessarie ad avere qualche indizio in più su cosa sia accaduto. Si tratterebbe però, secondo alcune fonti, di un giovane lupo.

Secondo i carabinieri di Lanzo, che stanno indagando sull’accaduto, il messaggio sarebbe chiaro: «Qui i lupi fanno questa fine».

Situazione sotto monitoraggio

Secondo l’ultimissimo monitoraggio di Network Lupo Piemonte – condotto per il 2017-18 in maniera istituzionale e scientifica – nella zona alpina del Piemonte scorrazzerebbero 33 branchi e due coppie per una stima minima documentata di 195 lupi. Nel Torinese ci sarebbero invece 13 branchi e una coppia (di cui un branco e due coppie da confermare) per un totale di minimo 77 lupi, considerando anche il branco documentato in Val Soana dal Parco Nazionale del Gran Paradiso. Per agricoltori e cacciatori, però, il numero sarebbe più alto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità