“Tira fuori i soldi”, rapinato mentre preleva al bancomat: provvidenziale intervento dei poliziotti che disarmano il malvivente

La vittima è riuscita a fuggire e a chiamare il umero di emergenza

“Tira fuori i soldi”, rapinato mentre preleva al bancomat: provvidenziale intervento dei poliziotti che disarmano il malvivente
Cronaca 16 Aprile 2017 ore 12:39

La vittima è riuscita a fuggire e a chiamare il umero di emergenza

La segnalazione era pervenuta al 113 da parte di una precedente vittima: l’uomo riferiva di aver appena subito il  tentativo di rapina, in corso Brescia angolo Alessandria, da parte di un cittadino straniero, rumeno, che, dopo avergli detto “tira fuori i soldi”, gli aveva puntato contro una pistola. La vittima riusciva, però, a fuggire e rimaneva nascosto ad osservare i movimenti dell’aggressore. Questi si dirigeva allora lungo corso Brescia verso lo sportello bancomat di un banca, ove una donna aveva appena prelevato de denaro, e la prendeva di mira minacciandola: la signora, accortasi del pericolo imminente, saliva in auto ma l’aggressore continuava a puntarle contro l’arma. Una pattuglia della Squadra Volanti prontamente intervenuta a seguito del primo tentativo di rapina, entrava contro mano in corso Brescia ed in tal modo riusciva ad avvicinarsi al rapinatore non vista. Considerata la pericolosità del  momento, l’operatore di Polizia si avvicinava all’uomo alle spalle e con un mossa fulminea lo disarmava. Si tratta di un cittadino rumeno di 45 anni, con numerosi precedenti penali per furto e ricettazione. La pistola utilizzata si è rivelata  una scacciacani priva di tappo rosso ed è stata sottoposta a sequestro. L’autore del fatto è stato arrestato per tentata rapina pluriaggravata.