Altro

Tre alpinisti denunciati fuoripista un ferito

Il giovane è caduto in un canalone nel territorio di Groscavallo.

Tre alpinisti denunciati fuoripista un ferito
Altro Lanzo e valli, 19 Aprile 2018 ore 07:51

Tre alpinisti denunciati fuoripista un ferito. E' accaduto a Groscavallo.

Tre alpinisti denunciati fuoripista un ferito

Tre alpinisti denunciati "in fuoripista" è accaduto a Groscavallo, Valli di Lanzo. Ieri, mercoledì 18 aprile. Uno di loro Riccardo M., 36 anni di Gassino,  è caduto  sula neve gelata. Rotolando per circa un centinaio di metri. E' accaduto nel canalone  del  Martellot, a 2750 metri di quota. L'escursionista è stato recuperato  con eliambulanza  e trasportato all'ospedale di Ciriè con una caviglia fratturata e una lesione agli occhi.

Escursionisti nei guai

I tre sono quindi stati denunciati  dai carabinieri della stazione di Chialamberto. Infatti  la zona delle Alpi Graie era vietata alle escursioni per il forte pericolo di distacco valanghe. Come da ordinanza comunale del sindaco Maria Cristina Cerutti.

Alpinisti esperti ma...

I tre amici, gli altri due  torinesi di  34 e 57 anni,  tutti esperti ed equipaggiati  erano aprtiti dal rifugio Daviso all'alba di ieri.  per una escursione di  circa 3300 metri. Ma Riccardo M.,  è riamsto  indietro, affaticato. All'improvviso è caduto nel canalone. L'alalrme è stato dato dagli amici. Sul posto è intervenuto il soccorso alpino  di Forno Alpi Graie. Poi l'elisoccorso ha recuperato l'alpinista.