Chiaverano

Troppi assembramenti chiusa la “piatta” al lago Sirio

E' scattata l'ordinanza del sindaco Maurizio Fiorentini per vietare l'accesso

Troppi assembramenti chiusa la “piatta” al lago Sirio
Ivrea, 23 Maggio 2020 ore 00:10

Troppi assembramenti chiusa la “piatta” al lago Sirio, è scattata l’ordinanza del sindaco Maurizio Fiorentini.

Troppi assembramenti

Per i troppi assembramenti chiusa la “piatta” al lago Sirio a Chiaverano. Venerdì, 22 maggio, il sindaco Maurizio Fiorentini ha firmato l’ordinanza urgente richiamando le disposizioni per l’emergenza sanitaria Covid 19, disponendo il dicieto di accessio alla piattaforma   per questo fine settimana.

La decisione

“La decisione è dovuta al fatto che in questi giorni troppe persone la frequentavano senza il rispetto delle disposizioni di sicurezza previste: distanza di un metro e uso della mascherina – spiega il sindaco – Il Dpcm ministeriale e l’ordinanza regionale hanno stabilito le regole di sicurezza per evitare che il virus Covid-19 torni a diffondersi. Queste regole, pertanto, sono state previste a tutela della salute di tutti. Il non rispettarle è causa di pericolo e di potenziale diffusione del contagio”.

Sesso sulla “piatta”

Dopo la coppia sorpresa fare sesso la scorsa settimana, qualche giorno fa, scorso mercoledì, sono stati visti continui assembramenti. “Avevamo avvisato che, in caso di mancato rispetto delle disposizioni, avremmo dovuto necessariamente chiudere la Piatta – ha concluso Fiorentini – Inoltre, oggi siamo stati contattati dalla Questura di Ivrea la quale ci ha segnalato i continui ed eccessivi assembramenti”.

L’ordinanza

Con l’ordinanza Polizia municipale e Fdo vigileranno affinché sia rispettata. Nel caso del provvedimento comunale le multe vanno da 25 a 500 euro, oltre all’eventuale violazione del Dpcm (rispetto agli assembramenti) da un minimo di 300 a un massimo di 3mila euro. Tutti avvisati.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei