Cronaca

Trovato con addosso documenti falsi, arrestato

Un 52enne, pregiudicato, è stato fermato dai carabinieri della stazione di Leini. Aveva con sè una carta d'identità intestata ad altra persona. Recuperati anche alcuni assegni rubati

Trovato con addosso documenti falsi, arrestato
Cronaca Ciriè, 12 Aprile 2017 ore 21:13

Un 52enne, pregiudicato, è stato fermato dai carabinieri della stazione di Leini. Aveva con sè una carta d'identità intestata ad altra persona. Recuperati anche alcuni assegni rubati

Aveva addosso documenti falsi il 52 anni, originario di Locri, fermato ed arrestato dai carabinieri della  stazione di Leini. L’uomo, pluripregiudicato, è stato trovato in possesso di una carta d’identità, apparentemente rilasciata dalla municipalità torinese, ma intestata a una persona ricoverata presso un centro per malati psichiatrici. Il documento, interamente contraffatto, aveva, però timbro e punzonatura originali del comune del capoluogo subalpino. A seguito d’indagini più approfondite, i militi leinicesi hanno anche trovato, in casa dei parenti dell’arrestato, tre assegni risultati rubati in un mega furto a una ditta di Cafasse. Gli uomini dell’arma hanno inspiegabilmente rinvenuto pure la carta d’identità di una donna del 1936, morta due anni fa a Torre Maggiore . Documenti e assegni sono stati posti sotto sequestro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter