Trovata un'auto dentro ai laghetti della Falchera: potrebbe essere collegata all'uomo scomparso da Leini

Leini. In un laghetto nei pressi della Falchera di Torino è stata trovata un'auto lunedì mattina, 19 dicembre. Gli inquirenti non escludono possa essere un collegamento a   Bakal Momcilo, 43 anni, di origine Bosniaca, scomparso da Leinì il 24 luglio scorso. 

Trovata un'auto dentro ai laghetti della Falchera: potrebbe essere collegata all'uomo scomparso da Leini
Cronaca 19 Dicembre 2016 ore 12:34

Leini. In un laghetto nei pressi della Falchera di Torino è stata trovata un'auto lunedì mattina, 19 dicembre. Gli inquirenti non escludono possa essere un collegamento a   Bakal Momcilo, 43 anni, di origine Bosniaca, scomparso da Leinì il 24 luglio scorso. 

Leini. In un laghetto nei pressi della Falchera di Torino è stata trovata un'auto lunedì mattina, 19 dicembre. Gli inquirenti non escludono possa essere un collegamento a   Bakal Momcilo, 43 anni, di origine Bosniaca, scomparso da Leinì il 24 luglio scorso.  Socio della ditta Momo Group, con sede in Settimo, via Reisina, Bakal, alto 1 metro e 70 e del peso di 80 Kg, era residente a Leinì, in viale Europa 84. La scomparsa è un mistero. L’allontanamento spontaneo, denunciato dalla moglie il 9 settembre, non aveva convinto fin da subito gli investigatori. Il nucleo dei sommozzatori sta ora scandagliando il lago.