Ubriaco si avventa sui carabinieri dopo il litigio con la compagna

Per riuscire a carlmarlo i carabinieri sono stati costretti ad utilizzare lo spray

Ubriaco si avventa sui carabinieri dopo il litigio con la compagna
Ciriè, 09 Settembre 2018 ore 10:00

Ubriaco si avventa sui carabinieri dopo il litigio con la compagna. L’uomo è stato arrestato a Ciriè.

Ubriaco si avventa sui carabinieri dopo il litigio con la compagna

I carabinieri della compagnia di Venaria sono stati costretti a uilizzare lo spray per neutralizzare Dario F., 41 anni, di Trofarello, arrestato la scorsa notte in piazza San Martino a Ciriè. L’allarme era stato dato da alcuni vicini di casa, dopo le violente urla dell’uomo nei confronti della compagna proveneinti dall’appartamento.

Per neutralizzarlo è stato usato lo spray

All’arrivo di una pattuglia del radiomobile di Venaria l’uomo, visibilmente alticcio, non si è placato ma, anzi, si è scagliato contro i militari causando contusioni giudicate guaribili in sette giorni. Seppur bloccato Dario F. si è gettato sul cofano della gazzella rigandola con le manette. A questo punto i militari lo hanno definitivamente neutralizzato usando lo spray.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei