Mappano

Ufficio postale a "mezzo servizio"

Sino al 23 agosto resterà aperto a "giorni alterni".

Ufficio postale a "mezzo servizio"
Cronaca Torino, 30 Luglio 2021 ore 07:36

Ufficio postale a "mezzo servizio". A Mappano l'ufficio postale (in foto)  funzionerà a "singhiozzo" fino a lunedì 23 agosto nei locali di via Rivarolo.

"Mezzo servizio"

Da alcuni giorni l'ufficio di via Rivarolo è aperto a giorni alterni. Una situazione che è apparsa quanto meno anomala in un paese di oltre 7.000 abitanti, alle porte di Torino. Eppure lo  sportello appare posizionato in un punto di passaggio. Infatti capita che lo spazio venga frequentato non solo da mappanesi ma anche da residenti di Leini  o della Falchera.

La protesta

Ha chiesto il capogruppo di opposizione Valter Campioni: “In passato abbiamo sollecitato lo spostamento delle Poste in locali più ampi. Il risultato è stato un servizio declassato, visto che funziona al 50%. Quali azioni volete intraprendere? Se ne eravate a conoscenza, perché non avete pubblicato l'email sul sito internet? Il disservizio non l'ha avuto il direttore del servizio postale ma i cittadini...”.

Difesa del presidio

L'Amministrazione comunale  prepara a “difendere” il presidio. Interviene il vicesindaco Paola Borsello: “Sul trasferimento in altri edifici è stata espressa la disponibilità a discuterne. Ci siamo “incontrati” di recente su una piattaforma digitale. Le Poste hanno esposto l'intenzione di puntare sulla consegna a domicilio delle pensioni agli anziani. Sulle chiusure di questi giorni abbiamo ricevuto una lettera in cui si parla d'aperture a giorni alterni, fino al 23 agosto, quando si tornerà alla normalità. Inoltre si è già provveduto a inviare una missiva alle Poste per difendere un presidio ritenuto essenziale”.