Cronaca

Un altro rave party sull'Orco, intervento dei Carabinieri

Sulle sponde dell'Orco ieri sera, sabato 23 settembre ha avuto luogo un'altra festa proibita. Solo grazie all'intervento dei carabinieri della Compagnia di Chivasso è partito lo sgombero dell'area. 

Un altro rave party sull'Orco, intervento dei Carabinieri
Cronaca Ciriè, 24 Settembre 2017 ore 18:58

Sulle sponde dell'Orco ieri sera, sabato 23 settembre ha avuto luogo un'altra festa proibita. Solo grazie all'intervento dei carabinieri della Compagnia di Chivasso è partito lo sgombero dell'area. 

Ancora un rave party sulle rive del fiume Orco. Le ordinanze e prese di posizione dei sindaci di Montanaro e dintorni non hanno, apparentemente, sortito effetti positivi. Tra Montanaro e San Benigno Canavese, sulle sponde dell'Orco ieri sera, sabato 23 settembre ha avuto luogo un'altra festa proibita. Solo grazie all'intervento dei carabinieri della Compagnia di Chivasso è partito lo sgombero dell'area. Tantissimi i giovani giunti da tutto il Piemonte e il Nord Italia. Molte le lamentele, soprattutto per la musica ad alto volume, da parte dei residenti, che hanno chiamato le forze dell'ordine e in Comune per segnalare quanto stava accadendo. 

Seguici sui nostri canali