Cronaca

Uomo trovato morto in casa a Cafasse

La scoperta questa mattina, intorno alle 9.30. Ad ucciderlo, probabilmente, un'intossicazione da monossido. Con lui in casa la figlia 35enne, tetraplegica, che è stata portata a Ciriè per accertamenti.

Uomo trovato morto in casa a Cafasse
Cronaca 18 Gennaio 2017 ore 12:05

La scoperta questa mattina, intorno alle 9.30. Ad ucciderlo, probabilmente, un'intossicazione da monossido. Con lui in casa la figlia 35enne, tetraplegica, che è stata portata a Ciriè per accertamenti.

Mattinata tragica a Cafasse. Intorno alle 9.30 all'interno di un appartamento sito in via Roma 140, è stato rinvenuto, ormai primo di vita, il corpo di un uomo di 69 anni, Carmelo G., probabilmente ucciso da un'intossicazione da monossido di carbonio. Con lui, nella propria casa, c'era la figlia, una ragazza di 35 anni, tetraplegica, che è stata portata a Ciriè per accertamenti (le sue condizioni non destano però preoccupazione). A dare l'allarme è stato l'assistente domiciliare. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Torino e Mathi, il 118 i carabinieri della stazione di Fiano e la Polizia municipale.