Menu
Cerca
ritardi

Vaccini agli Over80 dal 4 marzo in Piemonte

"Avremmo dovuto iniziare a inizio febbraio con gli Over80 invece per gli intoppi di cui abbiamo parlato dobbiamo rinviare. Penso ai primi di marzo"

Vaccini agli Over80 dal 4 marzo in Piemonte
Cronaca Torino, 03 Febbraio 2021 ore 07:00

Piemonte pronto a partire con i vaccini agli Over80 dal 3 o dal 4 marzo 2021. Lo ha ufficializzato il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio in una intervista a SkyTg24. (Testualmente “dai primi di marzo”).

“Siamo sabaudi e prudenti”

Il numero uno della Regione Piemonte ha rilasciato un’intervista di discreta durata all’emittente televisiva, in videochiamata con il cellulare, mentre viaggiava in auto. Cirio ha esposto lo stato dell’arte sulla campagna vaccinale in Piemonte, regione fra le più virtuose a livello nazionale per performance e preparazione alla famosa Seconda Fase. Così Cirio:

“Il Piemonte è una regione sabauda, siamo prudenti per natura. Ecco perché non abbiamo avuto problemi con l’inoculazione della seconda dose nonostante i ritardi nella consegna di Pfizer. Avevamo accantonato delle fiale dalla prima fornitura, un minimo ad ogni consegna, così da prevenire eventuali carenze o intoppi. Ad oggi 55.000 persone da noi hanno già ricevuto la seconda dose e sono quindi completamente immunizzati. Abbiamo già l’accordo con le farmacie e con i medici di base per l’inizio della campagna a tappeto, che comincerà con la seconda fase”.

Un esercito di vaccinatori

Cirio afferma che l’esercito dei vaccinatori è pronto, mancano però le dosi sufficienti per dare inizio alla campagna vera e propria. In particolare due i problemi più grossi riscontrati, entrambi non dipendono dall’organizzazione della Sanità pubblica: il ritardo nella consegne a livello europeo del vaccino Pfizer; il divieto di somministrazione del vaccino AstraZeneca agli Over55. Mentre il primo aspetto è ormai cosa assodata e metabolizzata, non ci si può far niente al momento se non attendere, per il secondo c’è molto dibattito. Giusto stabilire quel “range” per il vaccino (ovvero usarlo solo per gli Under55) visto che non tutti i Paesi europei applicano la restrizione anagrafica? Virologi ed epidemiologi ne stanno discutendo in questi giorni. Intanto, il 1 febbraio 2021 sono arrivate in Piemonte le prime 4.800 dosi di Moderna, il terzo “grande fornitore” di questa prima fase vaccinale.

Entro il 28 finisce la Prima Fase

Cirio ha poi assicurato che, entro il 28 febbraio 2021, terminerà in Piemonte la Prima Fase, ovvero le vaccinazioni per ospedalieri, Operatori socio-sanitari e ospiti delle Rsa. Incalzato dalla conduttrice televisiva, il presidente si è anche sbilanciato su quando potrebbe iniziare la vaccinazione “a tappeto” per gli Over80 (Seconda Fase della campagna):

“Avremmo dovuto iniziare a inizio febbraio con gli Over80 – la dichiarazione di Cirio – invece per gli intoppi di cui abbiamo parlato dobbiamo rinviare. Penso ai primi di marzo”.

Verosimilmente, quindi, intorno al 3 o al 4 marzo (che sono mercoledì e giovedì) potrebbe partire la vaccinazione di massa agli Over80. Essi saranno avvisati direttamente ciascuno dal proprio medico di base, per telefono. Una modalità facile e veloce, che sembra l’ideale per organizzare un lavoro già complesso per molti altri aspetti.

Over80 e medici di famiglia

Sono i medici di base dunque a far da tramite con i mutuati, una scelta diversa da altre regioni come ad esempio il Lazio dove bisogna prenotare la vaccinazione online. Cirio ha ribadito che il Piemonte è pronto ma che mancano i vaccini sufficienti, rivendicando anche una maggior libertà d’azione:

“Noi siamo pronti, ci diano le dosi o almeno ci lascino agire per nostro conto. Peccato per la restrizione di AstraZeneca,  il cui vaccino sarà destinato solo a chi ha meno di 55 anni. Peccato perché era il preparato più comodo da stoccare e utilizzare visto che si conserva a una temperatura di -2*C e quindi basta un normale frigorifero. Comunque, ripeto: il Piemonte è pronto a partire con la Seconda Fase, ci diano i vaccini o ci lascino maggior libertà d’azione”.

Queste dunque le ultime novità per quanto riguarda i vaccini agli Over80 in Piemonte, che dovrebbero iniziare dal 4 marzo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli