Menu
Cerca
emergenza covid-19

Vaccino Covid effettuato dai medici di base, Piemonte la prima regione

L'annuncio del presidente Cirio a margine dell'inaugurazione presso il parcheggio del Piazzale Caio Mario di Torino di uno dei due nuovi #hotspot “on the road".

Vaccino Covid effettuato dai medici di base, Piemonte la prima regione
Cronaca Torino, 19 Gennaio 2021 ore 17:43

Nelle prossime ore verrà firmato l’accordo tra Regione e associazioni dei medici di base piemontesi che da metà febbraio permetterà ai medici di base di effettuare il vaccino.

Vaccino Covid effettuato dai medici di base

Già dal 30 gennaio i medici di medicina generale cominceranno a vaccinare gli over 80 presso le strutture accreditate, verrà utilizzato il vaccino Moderna che necessità una conservazione a meno venti gradi. Ma entro fine mese sarà messo in commercio anche il vaccino Astrazeneca che, non presentando problemi di conservazione, darà il vero e proprio via alla vaccinazione di massa.

Piemonte prima regione a firmare l’accordo

Lo ha annunciato il presidente della Regione, Alberto Cirio, a margine della presentazione del nuovo hotspot di piazzale Caio Mario, accessibile in automobile con la modalità “drive in”.

Grandissimo l’orgoglio del Presidente della Regione che ha affermato che il Piemonte sarà la prima Regione d’Italia a chiudere un accordo di questo tipo.

My Website


Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli