Menu
Cerca
Borgaro Torinese

Via Lanzo: nel 2021 la posa della prima pietra?

La riqualificazione dell'area divide la città.

Via Lanzo: nel 2021 la posa della prima pietra?
Cronaca Torino, 27 Novembre 2020 ore 07:38

Via Lanzo: nel 2021 la posa della prima pietra? Il “boulevard” di Borgaro Torinese attende da anni  la riqualificazione.

Via Lanzo: prima pietra…

La vicenda è stata affrontata nell’ultimo consiglio comunale, trasmesso sui social network. L’assessore al bilancio Federica Burdisso ha annunciato: “Il prossimo anno potrebbe esserci la posa della prima pietra di via Lanzo”. Il progetto è nato durante il secondo mandato di Vincenzo Barrea. L’ex primo cittadino, morto improvvisamente a fine 2018, amava definire il nuovo viale come il “boulevard borgarese”. Gli obiettivi erano due: eliminare lo stradone che divideva il paese e rilanciare il commercio locale.

Esproprio sì, penale no

Il consigliere di opposizione Marco Latella ha domandato: “Di recente è uscito un documento in cui s’annunciano degli espropri. Nel caso in cui non si riesca a intervenire verranno applicate delle penali?”. Per realizzare l’opera il Comune ha ricevuto un finanziamento di oltre 2 milioni di euro, dopo aver partecipato al bando “Periferie”. Ha risposto il sindaco Claudio Gambino: “Gli espropri sono relativi ad aree condominiali dove ci sono delle aiuole”.

La pandemia… Rallenta l’attività

Naturalmente sulla pianificazione territoriale pende la “Spada di Damocle” della pandemia. Ha spiegato l’assessore Burdisso: “L’emergenza Coronavirus ci ha messo di fronte a un cambiamento di programma. Nel 2021 non potremo tirarci indietro davanti  nonostante le conseguenze di questo periodo nero”.