Menu
Cerca
Covid-19

Vìola il coprifuoco a bordo di ciclomotore rubato: fermato per ricettazione e denunciato

Sanzionato per guida senza patente e per mancata osservanza delle disposizioni volte al contenimento della pandemia

Vìola il coprifuoco a bordo di ciclomotore rubato: fermato per ricettazione e denunciato
Cronaca Torino, 19 Dicembre 2020 ore 16:14

Vìola il coprifuoco a bordo di ciclomotore rubato: fermato per ricettazione e denunciato.

Vìola il coprifuoco

Un uomo viola il coprifuoco a bordo di ciclomotore rubato: fermato per ricettazione e denunciato. Martedì notte un cittadino marocchino è stato visto in corso Giulio Cesare da una pattuglia della Squadra Volante andare a forte velocità su uno scooter, in direzione di Piazza della Repubblica.

Il controllo

Gli agenti, anche in considerazione dell’orario, l’una e mezza di notte, hanno deciso di controllarlo, ma il giovane, alla vista della pattuglia, anzichè arrestare la marcia del mezzo, ha dato inizio ad una fuga con inseguimento, conclusasi in via San Francesco d’Assisi.

La denuncia

Accertamenti condotti dagli operatori hanno fatto emergere come lo scooter fosse di provenienza furtiva, con denuncia sporta dal proprietario 48 ore prima. Il ventiduenne, irregolare sul territorio nazionale, con numerosissimi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, è stato fermato per ricettazione e sanzionato per guida senza patente e per mancata osservanza delle disposizioni volte al contenimento della pandemia da Covid-19.