Cultura
salassa

Biblioteca di Salassa più bella e con nuovi libri per accogliere i suoi lettori

Il 25 novembre appuntamento con «Halloween Killer».

Biblioteca di Salassa più bella e con nuovi libri per accogliere i suoi lettori
Cultura Alto Canavese, 23 Novembre 2022 ore 05:42

Biblioteca di Salassa più bella e con nuovi libri per accogliere i suoi lettori. Il 25 novembre appuntamento con «Halloween Killer».

Biblioteca di Salassa più bella e con nuovi libri

La biblioteca civica è stata riqualificata con nuovi allestimenti e libri a disposizione dell'utenza. Commenta Monica Verna, referente di un numeroso gruppo di volontari: «Nell'edificio di piazza Marconi si è provveduto a dare un'imbiancata alle pareti. Quindi sono stati sostituiti gli scaffali, abbiamo risistemato i libri e ne sono stati acquistati di nuovi. Durante la castagnata di metà ottobre abbiamo aperto le porte alla cittadinanza che hanno così potuto visitare locali accoglienti».

Novità e appuntamenti

Parecchi sono i titoli rivolti alla prima infanzia e ai ragazzi. Per i bambini è dedicata un'intera area con sedute e tavolini per colorare. Inoltre la struttura comunale, nelle adiacenze della parrocchiale, ha istituito un punto di bookcrossing dove in qualsiasi momento si possono portare o prendere i volumi che interessano. Continua Verna: «L'ultimo evento è stato dedicato all'incontro con la dottoressa Daniela Graglia che ha presentato il suo libro «Pasticci di famiglia». Ha parlato di adolescenza nell’ambito familiare e scolastico. Quali sono le difficoltà nell’affrontare in questa fase dell’età e la vita di tutti i giorni. Contiamo di allestire altri appuntamenti simili».

Orari

I locali sono aperti ogni lunedì e giovedì dalle 16 alle 18.30. Due sabati mattina al mese dalle 10 alle 12 e ogni sabato dalle 16 alle 18. Rimanendo in tema, venerdì 25 novembre, in sala consiliare, verrà presentata una raccolta di venticinque racconti intitolata Halloween Killer. L'antologia è curata dal salassese Andrea Cavaletto che racconta: «Autori molto famosi si sono cimentati nel campo del l’horror. Per la prima volta ho ambientato un racconto a Salassa. Insieme a me alla serata saranno presenti tre canavesani i cui nomi sono Fulvio Giachino, Chiara Vallero e Luca Bollero».

Seguici sui nostri canali