Cultura

Carnevale di Volpiano, una vivace pioggia di coriandoli

Si conclude con un successo la sfilata che si è svolta nel pomeriggio di domenica 3 marzo.

Carnevale di Volpiano, una vivace pioggia di coriandoli
Cultura Rivarolo, 10 Marzo 2019 ore 14:50

Carnevale di Volpiano, una vivace pioggia di coriandoli: si conclude con un successo la sfilata che si è svolta nel pomeriggio di domenica 3 marzo.

Carnevale di Volpiano

Le celebrazioni della festa di Carnevale sono particolarmente sentite in tutto il territorio del Canavese, e la cittadina di Volpiano non fa eccezione. Nella giornata di domenica 3 marzo, caratterizzata dal beltempo e da una temperatura particolarmente mite, decine e decine di carri e gruppi folcloristici si sono dati appuntamento alle ore 14 presso il piazzale del Centro Commerciale Coop di via Trento per la tradizionale sfilata organizzata dalla sezione locale della Pro Loco.

Il percorso

Casse e generatori installati, limati gli ultimi dettagli, formalizzate le iscrizioni e, finalmente, intorno alle 14.45, il primo gruppo ha imboccato via Trento per dare il via alla sfilata. Il percorso della vivace carovana è rimasto quello degli anni precedenti: dopo aver percorso tutta via Trento, hanno proseguito vero corso Regina Margherita, via Brandizzo, corso Platone, via Meana e via Riviera prima di giungere a destinazione. Ai bordi delle strade centinaia di volpianesi di tutte le età hanno salutato i bellissimi carri lanciando coriandoli e stelle filanti. Come ormai tradizione da anni, i carri volpianesi che hanno partecipato al Carnevale cittadino erano quattro.

I carri volpianesi

Il carro della Pro Loco sul quale sfilano i personaggi storici di Volpiano, i conti Roberto e Perinzia, impersonati da Alberto Lorenzatti e Rebecca Galluzzo, ha aperto la sfilata. A seguire era presente anche il carro dell’Oratorio San Giuseppe di Volpiano, a tema Gli Incredibili, attorniato da decine di bambini in maschera. Numerosissimi i Coscritti classe 2001: il carro era a tema cinema e i costumi dei neo-diciottenni erano ispirati al film cult “V per Vendetta”. Infine, ha partecipato anche il carro del gruppo di ballo dell'Unitre di Volpiano, a tema ballerine orientali. Altro successo per una tradizione tanto cara ai volpianesi che anche quest’anno non ha tradito le aspettative di grandi e piccini.