Cultura

Carnevale Valli un evento archiviato con successo

La terza edizione ha colto nel segno nonostante le previsioni meteo infauste.

Carnevale Valli un evento archiviato con successo
Cultura Rivarolo, 14 Aprile 2018 ore 11:00

Carnevale Valli un evento archiviato con successo a Noasca.

Carnevale valli

Anche quest'anno il carnevale Valli è stato un successo a Noasca. La terza edizione ha colto nel segno nonostante le previsioni meteo infauste. La festa conclusiva è stata organizzata con la regia della Pro loco di Noasca. Ha richiamato centinaia di partecipanti, con una massiccia presenza di gruppi storici da tutto il Canavese e dalla Valle d'Aosta.

I gruppi storici

Tanti i gruppi giunti a rendere omaggio alla Contessa di Noaschetta 2018, Cristina Aimonino e al Re Vittorio Emanuele II, protagonisti del Carnevale noaschino. Erano presenti i «Reis d'Biru» di Ceresole Reale, il Magnin e la Magnina di Locana, il «Peilàcan» e il gruppo storico de «Ij Canteir» di Pont Canavese.

Alla corte del Re

Intervenuti anche  il Luluc e la Lulucca di Frassinetto, il Ruga e l'Achapineri della Valle Soana, il Console e la Bela Pignatera di Castellamonte. E poi il Gruppo Storico di Agliè, i Conti di Volpiano, il Gavasun e la Gavasuna di Ozegna, i Montanari di Chialamberto, l'Abbà e la Bela Tolera di Chivasso e i Pifferi e Tamburi di Arnad.

I commenti

«Per Noasca  questa manifestazione ha rappresentato un piccolo traguardo lungo la strada dell’unione e della collaborazione. Da tempo si auspica di raggiungerla infatti per salvaguardare le tradizioni e la storia delle valli. Ringraziamo di cuore il “nostro” Re Vittorio Emanuele II, la Contessa 2018, il Comune di Noasca. Nonché il Parco Nazionale Gran Paradiso, tutti i personaggi intervenuti e coloro che ci hanno aiutato».