Cinema in biblioteca con “Buona visione” a San Maurizio

Quattro pellicole, ognuna con un'emozione diversa come tema.

Cinema in biblioteca con “Buona visione” a San Maurizio
Lanzo e valli, 23 Ottobre 2018 ore 14:13

Pellicole d’autore alla “Fangareggi”. Si comincia venerdì 26 ottobre.

Cinema in biblioteca

Ritorna “Buona Visione”, il grande cinema in biblioteca. Il filo conduttore della rassegna sarà l’emozione: quattro capolavori a sorpresa del cinema internazionale. Ingresso gratuito e libero a tutti

Saranno quattro le serate della seconda edizione di “Buona Visione”, la rassegna di proiezioni cinematografiche gratuite organizzata dalla Fondazione CSMC BiblioPan nei locali della Biblioteca Civica “A. Fangareggi” di San Maurizio Canavese (in via Carlo Alberto, 21/a).

Emozioni

Il filo conduttore sono le Emozioni. Quattro film a sorpresa per quattro emozioni a sorpresa per quattro serate da qui a gennaio che la Fondazione CSMC BiblioPan e l’assessorato alla Cultura del Comune di San Maurizio Canavese offrono ai cittadini per coinvolgerli nella magia della settimana arte.

Film in cartellone

I titoli non sono stati svelati ma saranno una sorpresa “perché l’emozione, oltre che amore, è sorpresa, quel meraviglioso brivido improvviso che solo l’arte più raffinata sa offrirci” dicono dall’organizzazione. Il primo appuntamento è per questo venerdì, 26 ottobre, con l’Ironia. La seconda proiezione è in programma venerdì 23 novembre. L’emozione sarà la Meraviglia, raccontata con esplosiva delicatezza attraverso il rapporto tra un padre e un’adolescente alla scoperta della meraviglia del mondo. La terza serata sarà venerdì 11 gennaio con la Passione. La quarta e ultima serata sarà sabato 26 gennaio, vigilia del Giorno della Memoria. L’emozione è la Riflessione.

Tutte le serate hanno inizio alle ore 20,30 e sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Per ulteriori informazioni potete scrivere a fondazione@bibliopan.it o telefonare al numero 011.9279509.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità