Menu
Cerca

Ciriè pronta per il Palio dei Borghi: ecco Borgomastri e Damigelle

Venerdì 16 giugno in ogni borgo ci saranno le "Cene in Bianco e..."

Ciriè pronta per il Palio dei Borghi: ecco Borgomastri e Damigelle
Cultura 12 Maggio 2017 ore 14:57

Venerdì 16 giugno in ogni borgo ci saranno le “Cene in Bianco e…”

CIRIE’. Un ricco programma per la 13ª edizione del Palio dei Borghi, presentato ieri sera, giovedì 11 maggio, presso la prestigiosa sala consigliare di Palazzo D’Oria. Presenti tutti i referenti dei borghi, il direttivo del Comitato organizzatore, “La Spada nella Rocca”, presieduto dal nuovo presidente Giorgio Fornero dopo le dimissioni del sindaco Loredana Devietti che ha guidato il team per 24 anni. Tutti in fila i sei borghi che parteciperanno alle gare programmate per il Palio. E anche novità per l’edizione pronta al via, dal 16 al 18 giugno. Ma prima, ecco i Borgomastri e Damigelle. A vestirli per Borgo Devesi sarà Valentina Caiolo e Ferdinando Cirillo, per Loret. Stefania Novero e Raimondo Careddu, per borgo Nuovo Rossetti Marinella Scotton e Fabio Lanzafami; per San Rocco, Valentina Canale e Giancarlo Francesia, per San Martino Sara Tromboni e Elia Gregorio Baussano, per San Sudario Alessia Marchiò e Fabrizio Radioni. Le iniziative partiranno venerdì 16 giugno: già subito con una novità. Alle 20 ogni borgo organizzerà una “Cena in Bianco e…” dove ogni borgo si vestirà a festa con i rispettivi colori. Dalle 21 la Marchesa Margherita di Savoia (impersonata da Barbara Re) visità ogni borgo portando i suoi saluti insieme ai cavalieri. Sabato 17 giugno alle 20,30 corteo storico per le vie del centro con partenza da Borgo San Martino. Seguirà la prima gara: il tiro con l’arco ed eliminatorie del tiro alla fune. Domenica 18 giugnom, clou della kermesse. Alle 10,30 nel duomo di San Giovanni Messa della Marchesa, Borgomastri e Damigelle. Al termine, benedizione degli atleti e cavalieri presso la chiesa di San Giuseppe. Alle 13 nel viale di corso Martiri della Libertà “Gusta il Palio” a cura degli esercenti della via. Alle 15 corteo storico con partenza da Villa Remmert e poi ul terreno di gara, in viale Martiri della Libertà, con la presentazione dei cavalieri, tenzoni equestri, semifinali e finali di tiro alla fune e staffetta podistica. Alle 19 premiazione e consegna della spada al borgo vincitore.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli