Cultura

Cuorgnè: applausi per il concerto della Festa della Repubblica

Presente l’amministrazione comunale al completo guidata dal primo cittadino, Beppe Pezzetto, e dal Sindaco dei ragazzi Alessia Giachino.

Cuorgnè: applausi per il concerto della Festa della Repubblica
Cultura Rivarolo, 02 Giugno 2019 ore 10:47

Concerto della Festa della Repubblica all’interno dell’Ala di Piazza Pinelli, dove l’Accademia Filarmonica dei Concordi di Cuorgnè ha entusiasmato il numeroso pubblico presente alla serata.

Concerto della Festa della Repubblica

Pioggia di applausi per l'emozionante concerto per la festa della Repubblica a Cuorgnè. Positiva la scelta della nuova ambientazione per l'attesa esibizione del 2 giugno che si è tenuta all’interno dell’Ala di Piazza Pinelli, dove l’Accademia Filarmonica dei Concordi di Cuorgnè ha entusiasmato il numeroso pubblico presente alla serata, tra cui l’amministrazione comunale al completo guidata dal primo cittadino, Beppe Pezzetto, e dal Sindaco dei ragazzi Alessia Giachino.

Coinvolgente musica

Questo l’intervento del Sindaco Pezzetto, che ha intervallato oltre 1 ora di coinvolgente musica: “Questa sera le note della nostra Filarmonica dei Concordi, in questa Piazza che prende il nome da una famiglia illustre cuorgnatese, ci allieteranno per ricordarci quel 2 giugno 1946 data della nascita della Repubblica Italiana. Ancor più da quando sono Sindaco, il tricolore, simbolo della nostra Repubblica, suscita in me forti emozioni, così come recentemente mi ha emozionato sfilare insieme ai nostri Alpini a Milano, alla loro adunata tra ali di folla che sventolavano la nostra bandiera ed in cui si respirava ed era palpabile l’orgoglio e l’appartenenza alla nostra Nazione. Uno spirito di appartenenza, partecipazione e di comunità che ho ritrovato anche nel recente passaggio del Giro d’Italia".

Filarmonica dei Concordi e tricolore

"Dico questo perché dobbiamo, pur tra mille difficoltà che oggettivamente ci sono, riscoprire l’orgoglio di appartenere ad una grande Nazione, che trova la propria identità nei principi di fratellanza, di eguaglianza e di giustizia e nei valori della propria storia e della propria civiltà, come diceva il Presidente Carlo Azeglio Ciampi.
Viva l’Italia, viva la Repubblica Italiana" ha concluso il sindaco Pezzetto. Il concerto della Festa della Repubblica a Cuorgnè è stato altresì l’occasione per la prima uscita ufficiale del neo consigliere Regionale della Città dell due Torri, Mauro Fava.

3 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter