Menu
Cerca

Esordio con il botto per la rassegna Concerti di primavera

Grande successo di pubblico per il concerto "C'era una volta... la musica" del trio "Les Harmonies" ideato e dedicato ai bambini, in particolare ai giovani allievi che frequentano i corsi di propedeutica musicale a Castellamonte

Esordio con il botto per la rassegna Concerti di primavera
Cultura 14 Marzo 2017 ore 12:43

Grande successo di pubblico per il concerto “C’era una volta… la musica” del trio “Les Harmonies” ideato e dedicato ai bambini, in particolare ai giovani allievi che frequentano i corsi di propedeutica musicale a Castellamonte

Esordio con il botto per la rassegna “Concerti di primavera”. E’ andato oltr ogni più rosea aspettativa l’evento proposto alla Casa della Musica sabato 12 marzo 2017 con l’esibizione del trio Les Harmonies composto da Alessandra Berardi al flauto traverso, Lorena Borsetti al violoncello e Michela Gatti al contrabbasso in uno spettacolo intitolato “C’era una volta … la musica”, ideato e fatto realizzare dall’Associazione Armonica Mente Insieme Onlus e dedicato ai bambini, in particolare ai giovani allievi che frequentano i corsi di propedeutica musicale a Castellamonte. Al gruppo si è eccezionalmente unita la pianista Rita Bacchiega che ha saputo condire con la sua spontaneità la già molto avvincente trama fantastica. I bambini, e i tanti adulti presenti, sono stati accompagnati attraverso le note musicali in paesi incantati, fatine e pirati, damigelle e streghette, in un viaggio musicale che ha fatto conoscere e apprezzare tanti generi diversi, dalla musica puramente classica agli arrangiamenti in chiave moderna, realizzati anche attraverso strumenti musicali quasi sconosciuti, ma alla portata di tutti. Quasi un invito ai ragazzi a non fermarsi alla banalità, ma ad osare, ad avvicinarsi a strumenti musicali non consueti, che possono trasmettere grandissime emozioni. Poche, ma significative, le parole del Presidente della Filarmonica di Castellamonte Giacomo Spiller che ha ricordato l’importanza di sostenere i tanti progetti musicali attraverso la firma del 5 per mille, un modo gratuito di aiutare i bambini più bisognosi, un modo semplice per regalare attraverso la musica un sorriso, una speranza, un pizzico di serenità.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli