Favria: un aiuto concreto per realizzare il sogno del piccolo Loris

La serata benefica, che si è svolta mercoledì 16 ottobre, ha visto coinvolto non solo privati cittadini, ma anche amministratori e associazioni.

Favria: un aiuto concreto per realizzare il sogno del piccolo Loris
Rivarolo, 27 Ottobre 2019 ore 17:29

Un aiuto per Loris. Una serata in allegria nella sede di via Busano a Favria, dove tra una pizza ed un’altra sfornata a ritmi sostenuti, alla fine sono state raccolte tante offerte (oltre 1500 euro totali) in favore del giovanissimo canavesano.

Un aiuto per Loris

«Ciò che ci ha spinto ad allestire questa serata è semplicemente la voglia di passare dalle parole ai fatti. Loris e la sua famiglia hanno bisogno di una mano e anche se la nostra può sembrare piccola, è però concreta». Mario Schipani, suo padre Leonardo, mamma Barbara e lo staff della «Pizzeria da Leo» di Favria si sono concretamente messi in gioco per sostenere il piccolo Loris Augusti. Una serata in allegria nella sede di via Busano a Favria, dove tra una pizza ed un’altra sfornata a ritmi sostenuti, alla fine sono state raccolte tante offerte (oltre 1500 euro totali) in favore del giovanissimo canavesano, il quale necessita di un’importante (e costosa) operazione. «Alla fine eravamo stanchissimi, perché in 4 ore o poco più sono andate via oltre 200 pizze. Però la soddisfazione di vedere il sorriso sui volti di papà Doriano e del piccolo Loris sono il premio più bello a quanto abbiamo realizzato».

Serata benefica

Un aiuto per Loris. La serata benefica, che si è svolta mercoledì 16 ottobre, ha visto coinvolto non solo privati cittadini, ma anche amministratori e associazioni: «Assolutamente sì, perché in tanti a Favria hanno recepito il messaggio che abbiamo lanciato con questa iniziativa – aggiunge Mario, il quale è anche consigliere comunale – Il sindaco Vittorio Bellone, i rappresentanti di Pro loco e Fidas, per fare degli esempi concreti, hanno a loro volta sostenuto attivamente il progetto che riguarda Loris. In fondo, ciò che abbiamo fatto noi ci piacerebbe fosse da esempio per altre realtà del territorio, sperando che raccolgano il testimone e lo trasformino in qualcosa di concreto. Noi restiamo a disposizione di Loris: se in tempi brevi non si riuscisse a raggiungere la cifra necessaria per l’operazione, siamo pronti nel periodo natalizio a ripetere la serata».

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve