Cultura

Filarmonica Villanova, tradizionale passeggiata musicale di Buona Pasqua

Auguri fra ovetti di cioccolato e momenti di socialità.

Filarmonica Villanova, tradizionale passeggiata musicale di Buona Pasqua
Cultura Lanzo e valli, 27 Marzo 2018 ore 16:03

Filarmonica Villanova sempre presente in paese con numerose attività.

Filarmonica Villanova

Sabato 24 e domenica 25 marzo, la società filarmonica villanovese, ha effettuato la consueta passeggiata musicale, presso la frazione Prati di Villanova e per le vie del paese, per porgere gli auguri di buona Pasqua. La filarmonica di Villanova è molto attiva nel paese e Piero Daga, vice presidente con presidenza ufficiale, ha presentato il programma previsto per il 2018.

Valori sociali e insegnamenti sono alla base della musica bandistica

Daga, musicista di banda da 40 anni, ha dichiarato: «Credo nella funzione sociale, nei valori e negli insegnamenti promossi dalla banda a partire dal rispetto che emerge nel momento in cui un esperto suona accanto al principiante, uniti nello scopo comune - aggiungendo - la banda di Villanova ha pochi elementi ma riesce comunque ad effettuare i servizi civili e le manifestazioni annuali come la tradizionale passeggiata musicale di Pasqua, portando gli auguri, donando ovetti di cioccolato e ricevendo mance e donazioni indispensabili per la nostra sopravvivenza».

Gli appuntamenti della Filarmonica

Il più importante concerto dell’anno è quello di Santa Cecilia che si svolge sempre il 7 dicembre. Nel dicembre scorso il concerto ha avuto luogo nella Chiesa accompagnato dal coro parrocchiale e dai ragazzi dell’oratorio. Durante quell’importante evento sono stati presentati 4 nuovi allievi che si sono uniti nell’associazione villanovese. Il prossimo appuntamento per la filarmonica di Villanova è previsto per i festeggiamenti del 25 aprile, inoltre si esibirà nell’apertura della prestigiosa mostra mercato Villexpo che avrà luogo nel mese di giugno.
«L’idea maturata per quest’anno è di riuscire a realizzare un concerto multibanda sulla falsariga del concerto che abbiamo organizzato lo scorso settembre con le bande di Nole, Mathi e Grosso. Concerto dedicato a Piero Cerutti» ha così concluso Piero Daga con soddisfazione nei confronti degli ottimi risultati ottenuti da questa importante associazione.