Cultura

Fonte Viva, l'associazione di San Maurizio ha un nuovo presidente

Eletto il nuovo direttivo, Sandro Naretto è il "capitano" dell'associazione.

Fonte Viva, l'associazione di San Maurizio ha un nuovo presidente
Cultura Lanzo e valli, 03 Marzo 2018 ore 16:03

Fonte Viva, Sandro Naretto è il nuovo presidente dell'associazione.

Fonte Viva

Dopo cinque anni Michelangelo Picat Re lascia il suo posto a una nuova guida e, insieme ad Attilio Dughera (nel direttivo di Fonte Viva da 15 anni) rimarranno all'interno del direttivo ma senza cariche.
“In questi anni abbiamo lavorato molto e bene – commenta Michelangelo Picat Re – Mediare non è sempre stato facile, soprattutto lo scorso anno con le elezioni di mezzo, far quadrare il tutto non è stato semplice, ma con l'impegno di tutti ci siamo riusciti. Abbiamo anche aggiornato lo statuto e il regolamento interno dell'associazione. Sempre lavorato con l'obiettivo di dare continuità e, soprattutto, di coinvolgere maggiormente i giovani. Auguro al nuovo presidente un buon lavoro. Sono certo – conclude Picat Re – che saprà destreggiarsi al meglio in questo nuovo incarico coinvolgendo sempre di più la cittadinanza”.

Il nuovo capitano dell'associazione

Soddisfatto e pronto a lavorare è il neo eletto presidente Sandro Naretto. “Abbiamo messo in piedi un nuovo direttivo per Fonte Viva all'insegna del rinnovamento – commenta Naretto – Il proseguimento di quello che è già stato fatto con le elezioni con il rinnovo di molti componenti del Consiglio, dando sempre maggiore spazio ai giovani. Faccio parte di Fonte Viva da 11 anni, preferisco non essere definito presidente, ma capitano. Come in una squadra dove il capitano dirige e coordina ma per vincere serve il supporto di tutta la squadra”.

Lavorare per i giovani e con i giovani

Naretto crede molto nelle potenzialità dei giovani ed è per questo che ha coinvolto all'interno di Fonte Viva anche la figlia Rebecca. “Bisogna gettare le basi per un buon lavoro già da adesso e lavorare già in vista delle prossime elezioni – aggiunge ancora Sandro Naretto – Mancano quattro anni, è vero. Teniamo presente che il censimento della popolazione parla di oltre 10mila abitanti a San Maurizio. Questo vuol dire che nel Consiglio comunale si aggiungeranno tre posti in più. Occorre quindi lavorare già fin d'ora per creare una squadra coesa, preparata e, soprattutto giovane. Di qui l'importanza, ed è cosa che faremo, di una corretta comunicazione, attraverso i social network prima di tutto”.

Insieme a Sandro Naretto, il nuovo direttivo di Fonte Viva è composto dal vice presidente Giuliano Gravili, dal segretario Rebecca Naretto e dal cassiere Luca Chiara.